Addio Gabriele, palloncini e sciarpe amaranto per l'ultimo saluto a Frosini

Folla oggi pomeriggio nella chiesa di Ruscello per l'ultimo saluto al 38enne tifoso dell'Arezzo, figlio di Mauro, anima della celebre sagra del paese. Il giovane è morto prematuramente per un malore

Folla oggi pomeriggio nella chiesa di San Michele Arcangelo a Ruscello per l'ultimo saluto a Gabriele Frosini, il 38enne morto prematuramente a causa di un malore la sera dell'8 ottobre. 

Malore nella notte, addio a Gabriele Frosini

Gabriele Frosini era figlio di Mauro, anima della celebre sagra paesana. Era un grande tifoso dell'Arezzo, ieri il comitato Orgoglio Amaranto ha diffuso un commosso messaggio di condoglianze:

Tutti noi ci sentiamo molto vicini alla famiglia Frosini e agli amici per l’improvvisa scomparsa di Gabriele. Era innamorato dell’Arezzo, sempre presente in curva Minghelli e in tante trasferte, che come scrivono i tifosi suoi amici “adesso non saranno più le stesse”. Un abbraccio particolare va a babbo Mauro, da sempre amico di Orgoglio Amaranto, che con il figlio condivideva non solo il lavoro, ma anche la passione per l’Arezzo. Ciao Gabriele, sventola in alto la nostra bandiera!

Il dolore del paese per la morte di Gabriele

Presenti alle esequie centinaia di persone, praticamente tutta la frazione di Ruscello e una nutrita rappresentanza della Curva Sud. All'uscita dalla chiesa, due sciarpe amaranto sono state posate sul feretro e sono stati liberati in aria palloncini bianchi e amaranto con lo stemma dell'Arezzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio in lutto, si è spento Giuseppe Rizza

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Coronavirus: 2 decessi, 1 nuovo caso, 3 guarigioni. Il quadro toscano

  • Coronavirus, in Toscana 19 nuovi contagi in un giorno: 11 appartengono ad un unico cluster

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento