In duemila alla fiaccolata per Fredy Pacini. Raccolti oltre 4mila euro

Erano circa duemila le persone che hanno preso parte alla fiaccolata per Fredy Pacini.

Un fiume di gente per le vie del centro storico di Monte San Savino. "Una folla così non si vedeva dal 1984 - ricorda qualcuno - quando il paese scese in piazza per difendere l'ospedale. Speriamo che questa volta vada meglio soprattutto per Fredy". Bambini, anziani, ragazzi. Una manifestazione che ha visto un mix di generazioni, da amici e conoscenti di Fredy a clienti del gommista di Monte San Savino.

"Io sto con Fredy" non era solo la scritta sulle bandiere e gli striscioni ma anche il coro che si è levato insieme ad un lungo applauso sotto la casa dell'imprenditore. Da quella finestra non si è affacciato nessuno visto che su invito delle forze dell'ordine Fredy Pacini e la sua famiglia si sono trasferiti per il momento fuori dal paese.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

A sfilare per le vie del centro storico erano in duemila, forse anche di più quelle che hanno preso parte alla fiaccolata per Pacini. Non erano solo savinesi, amici e conoscenti dell'imprenditore savinese i partecipanti alla manifestazione organizzata nelle vie del centro storico. "Sia chiaro che questa manifestazione non ha connotati politici, anzi ora più che mai è bene riporre simboli e ideologie dopo quanto accaduto - precisa subito Mauro Paci, uno dei promotori dell'iniziativa - le chiacchere stanno a zero. Siamo qui per manifestare la nostra vicinanza ad un amico, un grande lavoratore e per dare il nostro contributo".

Alla fine sono stati infatti raccolti qualcosa come 4.155 euro che saranno devoluti alla famiglia di Fredy Pacini. "Sia chiaro per sostenere spese di varia natura legate al processo - aggiunge Marco Cappanni - quanto accaduto è una tragedia. Una persona ha perso la vita, un'altra è distrutta per quanto accaduto. Tutti sapevano, anche noi amici, cosa stava passando Fredy. Ecco perchè il dispiacere è ancor più grande perché non siamo riusciti a fare qualcosa, a intervenire in tempo per evitare questa fatalità".

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

La fiaccolata si è conclusa in piazza Gamurrini. Sulle scale del Cassero hanno preso la parola il sindaco di Monte San Savino Margherita Scarpellini, ma anche Alessandra Cheli, uno dei legali di Fredy Pacini. Insieme a loro i sindaci di Marciano, Lucignano, Foiano, Cortona, Subbiano e Arezzo. Presenti anche l'onorevole Giovanni Donzelli (Fratelli d'Italia) e il consigliere regionale Marco Casucci (Lega Nord).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Calcio

    Arezzo straripante: Benucci e la doppietta di Brunori mandano ko la Viterbese (3-0)

  • Sagre

    Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Meteo

    Nuovo codice giallo: possibili temporali, grandinate e vento forte. La mappa

  • Meteo

    Maltempo e danni, piante in strada e sui cavi della corrente: interventi dei vigili del fuoco. E la pioggia continua

I più letti della settimana

  • Fuori strada dopo le nozze, coppia di sposi al pronto soccorso

  • L'Arezzo va avanti: pari con il Novara (2-2). Il sogno continua

  • Auto fuori strada, 21enne in codice rosso a Careggi

  • Problemi a un treno in manovra a Pescaiola, ritardi sulla tratta Arezzo-Sinalunga

  • Bancarotta con le lavanderie self service: arrestata una 50enne

  • Notti eroiche in collina: vignaioli aretini accendono fuochi per salvare le viti dal gelo

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento