Ferretti querelato dalla dirigente del Comune: frasi al vetriolo durante conferenza stampa

Il presidente dell'Arezzo Mauro Ferretti è stato querelato dalla dirigente dell'Ufficio sport del Comune di Arezzo Anna Lisa Biagini. La donna, stando a  quanto emerge dalle carte in Procura, si sarebbe sentita diffamata da quanto detto da...

ferretti-mauro

Il presidente dell'Arezzo Mauro Ferretti è stato querelato dalla dirigente dell'Ufficio sport del Comune di Arezzo Anna Lisa Biagini. La donna, stando a quanto emerge dalle carte in Procura, si sarebbe sentita diffamata da quanto detto da Ferretti nel corso di una conferenza stampa lo scorso 15 aprile.

Ma cosa accadde quel giorno? Ferretti era stato appena dimesso dall'ospedale e in conferenza stampa parlò di mancanza di supporto da parte del Comune. Tanto da dire di fronte a tv e giornali: "Cara signora si prenda un avvocato e mi faccia una bella querela".

La dirigente lo ha fatto. In particolare a causa di una frase ritenuta più pesante delle altre: "Lei sta occupando un posto di cui non è degna, nemmeno dentro Arezzo dovrebbe stare".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E il resto di questa partita si giocherà in tribunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Telefonate con offese e insulti omofobi dopo la partecipazione a 4 Ristoranti": il racconto di Mariano

  • Scocca l'ora di Arezzo a 4 Ristoranti: tutto quello che c'è da sapere sulla puntata

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Schianto in moto, muore a 39 anni Thomas Lorenzetti

  • La notte di 4 Ristoranti, Borghese: "Arezzo bellissima. La sua cucina? Forte e decisa, come i suoi abitanti"

  • Insetti in casa: scutigera, perché conviene non ucciderla

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento