Droga negli slip e sotto a un giaccone: così due giovani sono finiti nei guai

Avevano nascosto la droga negli slip e sotto ai cappotti nel sedile posteriore dell'auto. I due giovani arrestati sabato scorso lungo la A1 dalla Polizia Stradale avevano in tutto 150 grammi di stupefacenti  e un bilancino di precisione. Sono i dettagli che emergono ad alcuni giorni da quando la pattuglia della Sottosezione di Battifolle ha notato e fermato una Polo all’altezza di Valdichiana, diretta verso nord.

I poliziotti hanno subito avuto il sospetto che i due, originari di Arezzo e 21enni, stessero nascondendo qualcosa: durante il controllo era emerso che uno dei due aveva precedenti per stupefacenti. Così li hanno perquisiti e sul sedile posteriore del mezzo, coperta da un giaccone, "è stata trovata una busta di cellophane contenente 6 barattoli e 2 grammi di marijuana californiana, dalla cui vendita è possibile ricavare anche 100 euro, data la sua particolare purezza".

Altri 10 grammi di hashish sono spuntati fuori dagli slip del conducente e, a quel punto, gli investigatori della Stradale, insieme a quelli della Squadra Mobile della Questura di Arezzo, hanno deciso di recarsi nelle abitazioni dei due per cercare altra droga. Lì sono stati trovati 150 grammi, tra hashish e marijuana, oltre a un bilancino di precisione e alcuni telefonini.
I due ragazzi sono stati arrestati dalla Polizia di Stato e condannati dal Tribunale di Arezzo, rispettivamente, a 20 mesi e 4 mesi di reclusione. Dovranno pagare una multa di 5.000 e 2.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio digitale terrestre, cambia tutto per i televisori: come attrezzarsi

  • Una tempesta ferma due treni, sfonda finestrini e ferisce i passeggeri. Maxi esercitazione in provincia di Arezzo

  • Incidente lungo la Regionale 71. Due giovani ferite

  • Delirio in fabbrica ad Arezzo: operaio impugna il martello contro il collega. Licenziato

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Runner 45enne in arresto cardiaco, ragazza in bici si ferma e gli fa il massaggio al cuore: salvato

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento