Droga negli slip e sotto a un giaccone: così due giovani sono finiti nei guai

Avevano nascosto la droga negli slip e sotto ai cappotti nel sedile posteriore dell'auto. I due giovani arrestati sabato scorso lungo la A1 dalla Polizia Stradale avevano in tutto 150 grammi di stupefacenti  e un bilancino di precisione. Sono i dettagli che emergono ad alcuni giorni da quando la pattuglia della Sottosezione di Battifolle ha notato e fermato una Polo all’altezza di Valdichiana, diretta verso nord.

I poliziotti hanno subito avuto il sospetto che i due, originari di Arezzo e 21enni, stessero nascondendo qualcosa: durante il controllo era emerso che uno dei due aveva precedenti per stupefacenti. Così li hanno perquisiti e sul sedile posteriore del mezzo, coperta da un giaccone, "è stata trovata una busta di cellophane contenente 6 barattoli e 2 grammi di marijuana californiana, dalla cui vendita è possibile ricavare anche 100 euro, data la sua particolare purezza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Altri 10 grammi di hashish sono spuntati fuori dagli slip del conducente e, a quel punto, gli investigatori della Stradale, insieme a quelli della Squadra Mobile della Questura di Arezzo, hanno deciso di recarsi nelle abitazioni dei due per cercare altra droga. Lì sono stati trovati 150 grammi, tra hashish e marijuana, oltre a un bilancino di precisione e alcuni telefonini.
I due ragazzi sono stati arrestati dalla Polizia di Stato e condannati dal Tribunale di Arezzo, rispettivamente, a 20 mesi e 4 mesi di reclusione. Dovranno pagare una multa di 5.000 e 2.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gilet arancioni in piazza, Vasco Rossi rilancia il post di Scanzi: "La farsa ha preso il posto della realtà"

  • Non solo in tv: la Crew Dragon sarà visibile anche nei cieli italiani

  • Scontro frontale tra due moto: morto un centauro di 48 anni

  • Buoni postali fruttiferi, 100mila euro riconosciuti a un risparmiatore aretino. Il caso

  • Mascherine: dal 31 maggio stop alla distribuzione nelle farmacie, in arrivo nuove modalità

  • L'impatto contro un albero, poi l'intervento d'urgenza: muore giovane padre

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento