Dieci chili di cocaina e hashish nella ruota di scorta: arrestato

E’ accaduto sull’A1 ieri mattina quando l'uomo, un 45enne di Torre Annunziata (NA), stava transitando nell’Aretino ed è stato notato da una pattuglia della Sottosezione di Battifolle

La Polizia stradale di Arezzo ha arrestato un uomo che, al volante di una Renault Capture, stava trasportando oltre dieci chili di droga, tra cocaina e hashish, per piazzarla nelle località turistiche della Versilia. E’ accaduto sull’A1 ieri mattina quando l'uomo, un 45enne di Torre Annunziata (NA), stava transitando nell’Aretino ed è stato notato da una pattuglia della Sottosezione di Battifolle. Gli investigatori si sono affiancati alla sua auto e gli hanno intimato l’alt, conducendolo fino all’area di servizio di Badia al Pino per un controllo. Sul posto è giunto un altro equipaggio e l’uomo ha iniziato a tradire nervosismo, soprattutto quando i poliziotti hanno notato che la ruota di scorta non era al suo posto. Gli agenti l'hanno presa e l'hanno controllata: non rimbalzava, era rigida.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quel punto l'uomo è stato condotto in caserma e la sua auto perquisita: dallo pneumatico della ruota di scorta sono spuntati fuori una busta contenente polvere bianca e contrassegnata dal numero 100, oltre a 10 panetti arrotolati con lo scotch. All'interno oltre un etto di cocaina pura e circa 10 chili di hashish che, smerciati, avrebbero potuto fruttare al dettaglio più di 100mila euro. I poliziotti lo hanno arrestato per detenzione e trasporto di sostanze stupefacenti. La droga è stata messa sotto sequestro insieme alla Renault.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in autostrada: muore a 33 anni

  • "Smettetela di potare gli olivi". Ghinelli duro: "Faremo i controlli". Oggi 3 multe per le "giratine"

  • La mamma in ospedale e la nonna vittima del Coronavirus: due fratellini restano soli in casa

  • Inseguimento in zona Tortaia: i carabinieri fermano un 20enne, aveva preso la moto per farsi un giro

  • Coronavirus, Ghinelli: "Oggi era atteso il picco dei contagi, invece siamo a zero". Stop ai droni per i controlli

  • "Ho vinto il Coronavirus: resistete e non sottovalutatelo". La storia di Dario, aretino 38enne curato ad Abu Dhabi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento