Sorpreso dai poliziotti, nasconde 4 dosi di eroina in bocca: scoperto e arrestato

Nei guai con l'accusa di spaccio un giovane nigeriano finito in manette insieme ad un connazionale. Nella loro abitazione trovato materiale per confezionare dosi

Sono stati arrestati nella serata di lunedì. Nascondevano alcune dosi di stupefacente e nella loro abitazione è stato trovato il materiale per confezionarle. A finire nei guiai sono due nigeriani 27enni, senza permesso di soggiorno, arrestati dalla squadra Volante del commissariato di Montevarchi. 

Gli agenti, durante un controllo del terriotorio in una delle aree più "calde" di Montevarchi, nei pressi dello scalo ferroviario, si sono imbattuti nei due giovani. 

L’area è da tempo oggetto di numerose attività di prevenzione e repressione poiché frequentata da persone che gravitano nel mondo della tossicodipendenza. I due 27enni sono apparsi subito "irrequieti", tanto da indurre gli operatori a procedere ad un controllo più approfondito: durante una perquisizione personale sono stati trovati e sequestrati 4 grammi di eroina confezionata in piccole  dosi che uno dei due aveva nascosto in bocca,  oltre 350 euro in banconote di vario taglio e numerosi telefoni cellulari (oltre 10). Nell’appartamento in uso a uno dei due veniva successivamente trovato anche materiale per il confezionamento delle dosi (carta, cellophane).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due, già gravati da precedenti penali specifici, sono stati tratti in arresto e il tribunale di Arezzo nei loro confronti ha disposto l’applicazione di misure cautelari (obbligo di presentazione alla pg e divieto di dimora nella regione Toscana).   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gatto morde la proprietaria e poi muore, era infetto da particolare Lyssavirus. E' il secondo caso al mondo

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Gatto infetto da Lyssavirus, due ordinanze urgenti del sindaco. Sequestrati gli altri animali della famiglia

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • "Gatto morto, tecnici in arrivo da Padova per analizzare le colonie di pipistrelli". Ad Arezzo il primo passaggio a un felino

  • Tre aretini positivi al Covid: c'è anche un bimbo di 1 anno. Un decesso al San Donato

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento