Esce per fare una passeggiata, poi il malore: donna incinta a terra per due ore in un parco

La donna è stata avvistata nel parco del Foro Boario in Pescaiola da una volante della Polizia che ha immediatamente chiamato il 118

Nella nottata di ieri una volante della Polizia di Stato, durante la consueta attività di controllo del territorio, ha avvistato una donna che si trovava all'interno del parco del Foro Boario, situato nella zona di Pescaiola alle spalle dell'ospedale San Donato, che camminava con fatica  a passo molto lento con la mano alzata per richiedere aiuto a qualcuno.

La donna, all'ottavo mese di gravidanza, era uscita di casa per una passeggiata quando ad un certo punto è stata colta da un malore al ventre che le ha impedito di rientrare a casa. E' stata per circa due ore seduta sopra una panchina con la speranza che passasse qualcuno a prestarle aiuto perchè, a causa della batteria scarica del suo telefonino, non era riuscita a chiamare nessuno.

Gli agenti della Polizia hanno soccorso subito la donna e hanno avvertito i sanitari del 118 che l'hanno portata in ospedale dove è stata raggiunta poco dopo dal marito.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sagre, feste paesane e cibo di strada: un calendario per i buongustai

  • Omicidio di Maria, ieri il funerale della donna. Ferrini e le sue paure: "Temeva un danno di immagine sul lavoro"

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Non solo "La vita è bella". Tutti i film girati nell'aretino

  • "Dormivamo, ci sono entrati in casa e hanno rubato", il racconto. Aumentano le segnalazioni: controlli straordinari

  • "Carne francese venduta come argentina", mega multe dei Forestali a un banco di Street Food

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento