Ottantenne esce di casa, macina chilometri a piedi ma si perde nella notte. Salvato dai carabinieri

E' successo a Castiglion Fibocchi: i familiari sono stati rintracciati grazie ai documenti. I militari hanno offerto all'anziano un piatto di pasta in caserma

Un anziano in stato confusionale è stato recuperato dai carabinieri mentre di notte stava vagando lungo una strada vicinale nel comune di Castiglion Fibocchi. L'uomo è stato fatto salire in auto dai militari e accompagnato alla stazione, dove è stato rifocillato.

L'episodio è avvenuto ieri sera: l'80enne era uscito di casa e si era allontanato di qualche chilometro, perdendosi e non riuscendo più a far ritorno. Sono stati proprio i carabinieri a notarlo e a portarlo in caserma, a Castiglion Fibocchi. Hanno rivolto all'uomo alcune domande, ma senza ottenere risposte adeguate. I militari sono riusciti a risalire alla sua identità grazie ai documenti che aveva con sé, contestualmente sono stati rintracciati i parenti. Essendo ora di cena, all'uomo è stato preparato un piatto di pasta. Ha così potuto mangiare qualcosa, prima dell'arrivo dei familiari che l'hanno portato a casa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma sulle piste da sci. Imprenditore aretino perde la vita

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Aereo dirottato. Pupo bloccato a New York: "Spero di arrivare in tempo per il GfVip"

  • Sfida "spaccatesta": genitori in allarme. Il violento gioco di moda sui social

  • Coronavirus, Arezzo fa prevenzione. Dal Ministero: "Isolamento obbligatorio in caso di contatto con infetti"

  • Le dieci regole d’oro contro il Coronavirus: il decalogo delle farmacie aretine

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento