Smette di staccare l'assegno di mantenimento alle figlie: operaio denunciato

La vicenda è iniziata nel 2016

Sono stati i carabinieri di Terranuova Bracciolini a denunciare, con l'accusa di “violazione degli obblighi di assistenza familiare”, un operaio italiano poiché aveva smesso di corrispondere l'assegno di mantenimento ad ex moglie e figlie.

Una vicenda nota ai servizi sociali e alle forze dell'ordine visto che l'uomo, con precedenti penali per piccoli reati e legalmente separato dalla moglie, da maggio 2016 ha smesso di corrispondere alle figlie le 400 euro mensili stabilite dal giudice in sede dibattimentale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per questa ragione l'uomo è stato denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gilet arancioni in piazza, Vasco Rossi rilancia il post di Scanzi: "La farsa ha preso il posto della realtà"

  • Non solo in tv: la Crew Dragon sarà visibile anche nei cieli italiani

  • Scontro frontale tra due moto: morto un centauro di 48 anni

  • Buoni postali fruttiferi, 100mila euro riconosciuti a un risparmiatore aretino. Il caso

  • Mascherine: dal 31 maggio stop alla distribuzione nelle farmacie, in arrivo nuove modalità

  • L'impatto contro un albero, poi l'intervento d'urgenza: muore giovane padre

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento