"Documenti per favore", ma non li ha e si inventa un nome. Denunciata

Si è verificato durante un normale controllo di routine lungo le strade del Valdarno. I carabinieri hanno accertato in seguito la vera identità della persona fermata

E' stata fermata per un normale controllo ma alla fine si è beccata una denuncia perché ha fornito false generalità.

Sono stati i carabinieri di Montervarchi a rintracciare una donna, originaria della Nigeria e richiedente asilo, che durante un normale controllo di routine non avendo al seguito un valido documento di identità, ha fornito un falso nominativo.
Insospettiti dal suo strano comportamento, i militari l'hanno portarta in caserma e dopo ulteriori accertamenti sono riusciti ad arrivare alla sua vera identità denunciandola così per false dichiarazioni sull’identità personale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una tempesta ferma due treni, sfonda finestrini e ferisce i passeggeri. Maxi esercitazione in provincia di Arezzo

  • Incidente lungo la Regionale 71. Due giovani ferite

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Runner 45enne in arresto cardiaco, ragazza in bici si ferma e gli fa il massaggio al cuore: salvato

  • Un aretino con Flavio Insinna all'Eredità su Rai Uno

  • Un altro aretino in tv, Enrico protagonista a Forum su Rete 4

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento