Banca Etruria, va avanti il processo per bancarotta: oggi in aula si parla del maxi yacht mai finito

Saranno ascoltati la curatrice fallimentare di Privilege Yard e alcuni ispettori della Guardia di Finanza

Vicenda Banca Etruria, si torna in aula. Riprende questa mattina il processo a carico di numerosi ex consiglieri di amminsitrazione - 25 in tutto - accusati di bancarotta per il crac della banca. Oggi l'argomento principale sarà l'investimento Privilege Yard e l'ormai celebre Yacht mai finito di costruire. La società che doveva costruire la lussuosa imbarcazione fallì nel 2015 e la realizzazione dello yacht non fu mai conclusa: ma Banca Etruria aveva investito 30 milioni in quel progetto e tutti i soldi si volatilizzarono. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oggi in aula sarà chiamata a deporre l'ex curatrice fallimentare della società Privilege, Daniela De Rosa, e gli ispettori della Guardia di Finanza che si occuparono di questa vicenda. SI tratta dei testimoni della lista della Procura: prima risponderanno alle domande dei pm (il pool è costituito da Claudiani, Masiello e Maggiore, con la supervisione di Rossi) poi a quelle di parti civili e difese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gatto morde la proprietaria e poi muore, era infetto da particolare Lyssavirus. E' il secondo caso al mondo

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Gatto infetto da Lyssavirus, due ordinanze urgenti del sindaco. Sequestrati gli altri animali della famiglia

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • "Gatto morto, tecnici in arrivo da Padova per analizzare le colonie di pipistrelli". Ad Arezzo il primo passaggio a un felino

  • Tre aretini positivi al Covid: c'è anche un bimbo di 1 anno. Un decesso al San Donato

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento