Coronavirus, primi casi in Toscana. Due tamponi positivi a Firenze e Pistoia

Questa notte sarebbero arrivati i risultati del secondo tampone sull'uomo che si era spontaneamente presentato al pronto soccorso dell'ospedale di Santa Maria Nuova a Firenze

La tenda per il pre triage all'ospedale Santa Maria Nuova a Firenze. Foto di FirenzeToday

C'è un primo caso di contagio da Coronavirus in Toscana. Si tratta di un uomo di Firenze sui sessanta anni. Imprenditore che ha rapporti d'affari con l'Oriente e che sarebbe rientrato da un viaggio a Singapore a gennaio.

Secondo quanto racconta Firenze Today, il 60enne si sarebbe presentato all'ospedale di Santa Maria Nuova a Firenze ieri pomeriggio, perché non si sentiva bene. Dopo un primo tampone risultato negativo, ne è stato fatto un secondo che ha invece messo in evidenza il contagio da Covid-19.

Da capire se l'uomo abbia contratto il virus nel corso dell'ultimo viaggio nei paesi orientali dove ha aziende, oppure se invece il contagio sia avvenuto in Italia.

L'uomo è stato trasferito nel reparto di malattie infettive dell'ospedale fiorentino di Santa Maria Annunziata a Ponte a Niccheri, mentre il pronto soccorso del Santa Maria Nuova è stato chiuso, i medici che hanno visitato l'uomo sono già stati posti in quarantena.  Il pronto soccorso di Santa Maria Nuova, chiuso nella notte è stato bonificato e sanificato, ed è stato riaperto intorno alle 10 di questa mattina.

Questo quando riportato dall'agenzia Adnkronos:

Sarebbe positivo un caso sospetto di coronavirus registrato a Firenze. Si tratterebbe di un imprenditore sessantenne con attività aziendali in Oriente e che sarebbe rientrato da Singapore il mese scorso. L'uomo ieri pomeriggio si è presentato all'ospedale di Santa Maria Annunziata e sono scattate le procedure previste dal protocollo. Sono stati effettuati due tamponi e i campioni sono stati inviati all'Istituto superiore di sanità, da cui si attende la conferma. Nella notte il tampone avrebbe rivelato la presenza del coronavirus Covid -19. Così il paziente è stato trasferito nel reparto malattie infettive dell'ospedale di Ponte a Niccheri a Bagno a Ripoli, alle porte di Firenze. Gli ambienti del pronto soccorso dell'ospedale di Santa Maria Nuova, in centro a Firenze, sono stati sanificati.

Aggiornamento delle 12:00

 C'è un secondo caso accertato di Coronavirus in Toscana, a Pistoia, lo ha confermato nella conferenza stampa nazionale il commissario straordinario della protezione civile Angelo Borrelli. Il tampone effettuato su questa persona ha dato esito positivo, portando a due i casi di contagio in Toscana dopo quello di Firenze, di cui lo stesso Borrelli ha dato conto nell'elenco delle regioni coinvolte.

Nel resto della Toscana

Un caso sospetto è presente ancora a Firenze. Una donna di 55 anni di rientro dal carnevale di Venezia si è sentita male ed è stata prelevata ieri da un'ambulanza attrezzata, con i soccorritori che hanno messo in atto il protocollo previsto per il Coronavirus, alla stazione di Santa Maria Novella. Non ci sono ancora risultati che smentiscano o confermino che si tratti di un caso.

In provincia di Grosseto tre paesi hanno chiuso le scuole e tre persone sono in isolamento. Si tratta dei familiari di un'infermiera di 30anni che abita a Piacenza. La donna è risultata positiva al virus anche se non presenta sintomi. Per questo i suoi familiari che abitano a Sorano sono stati sottoposti agli esami. La donna otto giorni fa era stata dalla famiglia a Sorano: ora in isolamento ci sono padre, madre e nonna.

Due persone sono in quarantena anche in Valdarno, a Figline. Lo ha confermato a Firenze Today la sindaca Giulia Mugnai. Si tratta di due cinesi che si trovano in isolamento in una casa vacanza e per i quali è stata attivata la quarantena con sorveglianza attiva. Al momento non presentano sintomi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gilet arancioni in piazza, Vasco Rossi rilancia il post di Scanzi: "La farsa ha preso il posto della realtà"

  • Terribile schianto in A1: quattro vittime tra cui due bimbi

  • Non solo in tv: la Crew Dragon sarà visibile anche nei cieli italiani

  • Scontro frontale tra due moto: morto un centauro di 48 anni

  • Buoni postali fruttiferi, 100mila euro riconosciuti a un risparmiatore aretino. Il caso

  • Boscaiolo 47enne muore schiacciato da un albero. E' un incidente sul lavoro

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento