Caso di Coronavirus nell'Aretino, negativi i test sui bimbi. Il sindaco: "Bellissima notizia. Aperte le scuole"

In un post su facebook l'aggiornamento del primo cittadino sulla situazione del comune di Laterina Pergine in cui è stato registrato un caso di Covid-19

Simona Neri, sindaco di Laterina Pergine

Aggiornamento sul caso di Coronavirus registrato in provincia di Arezzo. Anzittutto due bambini sono risultati negativi al test cui erano stati sottoposti a seguito del contagio della mamma 42enne.

Primo caso di contagio: è una 42enne di Pergine

Sto rientrando a casa dopo un importante confronto con la task force regionale presso la Prefettura con una bellissima notizia - scrive su facebook  il sindaco di Laterina Pergine Valdarno Simona Neri - i due piccoli che stamattina sono stati sottoposti all’esame diagnostico sono risultati negativi test.

L'esame sui familiari della donna colpita

Le scuole restano aperte

Pertanto - continua Simona Neri - a parere del Direttore del Dipartimento di Prevenzione della Asl non si rende necessario adottare alcun provvedimento di sospensione delle attività didattiche del nostro Comune. Domani - martedì 3 marzo 2020 - pertanto le scuole di ogni ordine e grado rimarranno regolarmente aperte. Ovviamente la situazione rimane costantemente monitorata, la gestione di questa emergenza sta evidenziando un gran coordinamento tra tutte le Istituzioni coinvolte, Asl, Prefettura, Comuni e Regione, costantemente e reciprocamente in contatto per assicurare la tutela della salute dei cittadini in questo particolare momento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E infine il sindaco incoraggia la comunità: "Sono convinta che supereremo questa crisi con lucidità e compattezza e che la nostra comunità ne uscirà più forte di prima. Non siamo soli".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Telefonate con offese e insulti omofobi dopo la partecipazione a 4 Ristoranti": il racconto di Mariano

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Schianto in moto, muore a 39 anni Thomas Lorenzetti

  • Insetti in casa: scutigera, perché conviene non ucciderla

  • Morto durante un giro in moto: l'amico Gamurrini ha tentato di salvarlo. Agnelli: "Sconvolti"

  • Spunta una "spada nella roccia" in provincia di Arezzo

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento