Coronavirus, ieri nessun nuovo caso ad Arezzo. Epidemia al rallentatore: 6 contagi in tutta la provincia

Inizia a vedersi il risultato delle limitazioni. Oggi il dato più basso della settimana

Sei nuovi casi in tutta la provincia: è il dato più basso registrato negli ultimi giorni. L'epidemia di Coronavirus non si ferma, ma sembra aver avuto una piccola battuta d'arresto. Almeno per quanto riguarda la zona aretina - che comprende i comuni di Arezzo, Capolona, Subbiano, Civitella, Monte San Savino e Castiglion Fibocchi - nella giornata di ieri non si è registrato nessun nuovo contagio.  

Il dato comunicato dalla Asl è aggiornato alla mezzanotte del 27 marzo. Due nuovi contagi si sono registrati in Casentino (un 72enne e un 73enne entrambi ricoverati in Malattie infettive all'ospedale San Donato). In Valtiberina un uomo di 29 anni e uno di 57 sono risultati positivi e vengono curati presso il proprio domicilio. Una donna di 45 anni e un uomo di 65 sono stati invece contagiati in Valdarno: anche in questo caso i due pazienti sono  monitorati dai sanitari presso la propria abitazione. 

In totale i contagi in provincia raggiungono quota 256.

In Toscana

Sono invece 252 i nuovi casi positivi al Coronavirus registrati nel territorio regionale dalle 15 di ieri, 27 marzo, alle 15 di oggi, 28 marzo.  Nell'arco delle 24 ore si sono verificati 21 nuovi decessi.

Salgono dunque a 3.817 i contagiati dall’inizio dell’emergenza. 28 sono finora le guarigioni virali (i cosiddetti "negativizzati"), 80 le guarigioni cliniche e 198 i decessi. I casi attualmente positivi in cura rimangono dunque 3.511. Spetterà in ogni caso all’Istituto superiore di sanità attribuire le morti al Coronavirus: nella quasi totalità dei casi, si tratta infatti di persone che avevano patologie concomitanti.

Questi i 21 decessi, che vanno ad aggiungersi ai 177 registrati fino a ieri. Con l’indicazione di sesso, età, comune di domicilio: M, 58, Milano; M, 78, Lucca; M, 72, Castelnuovo Garfagnana (deceduto il 17, registrato in ritardo); M, 98, Casciana Terme; M, 83, Livorno; M, 77, Pietrasanta; F, 73, Massarosa; M, 78, Santa Maria a Monte; M, 86, Capannori; M, 76, Pontremoli; M, 78, Pistoia; F, 80, Monsummano Terme; F, 86, Pistoia; F, 82, Pistoia; M, 84, Buggiano (Pt); M, 87, Empoli; M, 87, Santa Croce; M, 86, Prato (deceduto il 23, registrato in ritardo); F, 93, Prato (deceduto il 26, registrato in ritardo); M, 85, Montepulciano; F, 92, Sarteano.

Per quanto riguarda i ricoveri, ad oggi sono in totale 1.370, di cui 277 in terapia intensiva.

Di 3.817 tamponi fino ad oggi risultati positivi al test, questa è la suddivisione per provincia di segnalazione, che non sempre corrisponde necessariamente a quella di residenza: 855 Firenze, 298 Pistoia, 217 Prato (totale Asl centro: 1.370), 618 Lucca, 470 Massa-Carrara, 398 Pisa, 220 Livorno (totale Asl nord ovest: 1.706), 234 Grosseto, 235 Siena, 272 Arezzo (totale sud est: 741).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Telefonate con offese e insulti omofobi dopo la partecipazione a 4 Ristoranti": il racconto di Mariano

  • Scocca l'ora di Arezzo a 4 Ristoranti: tutto quello che c'è da sapere sulla puntata

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Schianto in moto, muore a 39 anni Thomas Lorenzetti

  • La notte di 4 Ristoranti, Borghese: "Arezzo bellissima. La sua cucina? Forte e decisa, come i suoi abitanti"

  • Insetti in casa: scutigera, perché conviene non ucciderla

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento