Morti nelle rsa, attesa per l'autopsia del 67enne: accertamento forse lunedì a Careggi

L'ospedale fiorentino è l'unico dotato di una sala con tutti i requisiti di sicurezza anti Covid-19. L'uomo è morto lo scorso 14 maggio: salma sequestrata dopo esposto della famigli

La data dell'autopsia potrebbe essere quella di lunedì prossimo. L'incarico è già stato conferito, ma c'è da attendere perché in Toscana c'è una sola sala dotata di tutti i requisiti necessari per svolgere questi accertamenti in sicurezza: quella dell'ospedale di Careggi. E così familiari del 67enne deceduto lo scorso 14 maggio all'ospedale San Donato, a causa del Coronavirus, attendono che l'accertamento disposto dalla Procura di Arezzo venga eseguito.

L'uomo, con disabilità ma in buono stato di salute, era uno degli ospiti della rsa di Montevarchi. Subito dopo il decesso i familiari, assistiti dall'avvocato Elisa Torricelli, hanno presentato un esposto. E' stata la prima morte avvenuta dopo l'apertura dell'inchiesta, e quella della famiglia dell'uomo è stata la prima denuncia presentata prima che avvenisse la tumulazione della salma. Pertanto il pool di magistrati che hanno dato via alle indagini sulle 32 morti nelle rsa di Montevarchi e Bucine, hanno posto sotto sequestro la salma e disposto l'accertamento. 

L'esposto del sindaco Chiassai: "Chiarezza sulle morti"

Dai tamponi al ricovero, la storia del 67enne

L'uomo si trovava nella casa di riposo quando ha scoperto di essere positivo al tampone: era il 14 aprile. Il 67enne non aveva patologie pregresse, sostengono i familiari, e vista l'età più bassa della media rispetto agli altri casi in cui la malattia era stata fatale, le probabilità di guarigione lasciavano ben sperare. Invece il decorso è stato lento e difficile. L'uomo era stato ospitato in due diverse strutture prima di arrivare all'ospedale San Donato, dove era stato ricoverato nell'area dedicata ai pazienti Covid, e dove poi è deceduto.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'inchiesta, al momento contro ignoti, ipotizza il reato di omicidio colposo plurimo.

L'esposto dei familiari della rsa di Bucine

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gilet arancioni in piazza, Vasco Rossi rilancia il post di Scanzi: "La farsa ha preso il posto della realtà"

  • Non solo in tv: la Crew Dragon sarà visibile anche nei cieli italiani

  • Scontro frontale tra due moto: morto un centauro di 48 anni

  • Buoni postali fruttiferi, 100mila euro riconosciuti a un risparmiatore aretino. Il caso

  • Mascherine: dal 31 maggio stop alla distribuzione nelle farmacie, in arrivo nuove modalità

  • Boscaiolo 47enne muore schiacciato da un albero. E' un incidente sul lavoro

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento