Romani positivo al Covid-19, parla la compagna Sonia: "La lontananza è atroce, ma quanta solidarietà"

La fidanzata di Cristiano Romani racconta i momenti in cui si è sentito male, la lontananza, l'ondata di solidarietà che l'ha travolta

Sonia Nannarelli si trova da ieri in quarantena, da quando il suo fidanzato Cristiano Romani si è sentito male ed è risultato positivo al Covid-19

Cristiano Romani, infermiere della centrale del 118 dell'ospedale di Arezzo si trova da ieri pomeriggio ricoverato nel reparto di malattie infettive del San Donato. Si è sentito male, accusando febbre e difficoltà respiratorie, dopo qualche ora di turno di lavoro nella zona di Subbiano, per il quale era partito dopo aver salutato la sua compagna e convivente, Sonia Nannarelli. 

"I sintomi sono stati subito abbastanza chiari e quando Cristiano ha chiamato in centrale per chiedere un cambio gli hanno detto che gli avrebbero mandato l'ambulanza con il medico per valutarlo sul posto - racconta la fidanzata Sonia che adesso si trova in quarantena - io ho solo visto passare l'ambulanza con lui dentro e poi l'ho solo potuto sentire per messaggio, qualche volta durante il giorno."

La riprova di quello che tutti avevano già capito è arrivata con il risultato del tampone di Romani: positivo al covid-19 e così sono partiti i trattamenti.

"Gli hanno fatto i raggi e riscontrato la presenza di questa polmonite interstiziale e hanno iniziato la cura con il farmaco di solito usato per l'artrite reumatoide. So che ha la febbre alta e ha bisogno di ossigeno per la respirazione, me lo racconta lui, nei messaggi. E' l'unico tramite che ho, medici e infermieri sono giustamente impegnati con i pazienti."

Cristiano Romani è molto noto in città per la sua attività politica che adesso lo vede nelle fila della Lega, per la sua associazione Cultura Nazionale con la quale ospita numerosi scrittori, giornalisti e personalità per raccontare casi di cronaca nazionale, inchieste e altre storie. Nella sua bacheca facebook, come in quella di Sonia si sono riversati centinaia di messaggi di vicinanza e di incoraggiamento per questo momento difficile da superare per tutti e due.

"La nostra lontananza è la cosa più atroce, che si aggiunge alla preoccupazione del momento - spiega Sonia - Io sono in quarantena e poi nessuno può ovviamente avvicinarsi a lui in ospedale. Certo la solidarietà ricevuta è stata tanta e oggi mi ha riempito la giornata, mi ha fatto stare davvero meglio."

"Ci tengo anche a dire che proprio due giorni fa con Cristiano avevamo lanciato la raccolta fondi per aiutare le associazioni di volontariato del territorio che sono impegnate sul fronte del contrasto al coronavirus, la raccolta va avanti ovviamente e appena passeranno questi giorni tutto sarà donato ai destinatari."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Cristiano Romani giunga l'augurio di pronta guarigione da parte di Arezzo Notizie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non solo in tv: la Crew Dragon sarà visibile anche nei cieli italiani

  • Scontro frontale tra due moto: morto un centauro di 48 anni

  • Buoni postali fruttiferi, 100mila euro riconosciuti a un risparmiatore aretino. Il caso

  • Mascherine: dal 31 maggio stop alla distribuzione nelle farmacie, in arrivo nuove modalità

  • "Così precipitò l'incubo dei cieli", ritrovato in Casentino l'aereo dell'asso della Luftwaffe

  • Obbligo di mascherine sempre, ecco cosa dice l'ordinanza del sindaco

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento