Coronavirus, Ghinelli: "Tornano a crescere i contagi, restate a casa. Residenza per casi positivi al Planet? Chiedo chiarimenti"

E' un fiume in piena il sindaco di Arezzo: dai dati alle raccomandazioni, passando per due richieste di chiarimento alla Asl (una sui numeri dei contagi comunicati, l'altra sull'utilizzo del Planet). Intanto i contagi in provincia salgono a 318

"I dati non sono rassicuranti".  Non usa mezzi termini il sindaco di Arezzo, Alessandro Ghinelli, nell'illustrare l'odierna situazione dei contagi. Il Covid-19 infatti è tornato a colpire: altri tre nuovi casi si sono registrati nel territorio comunale nella giornata di ieri (il dato è aggiornato alla mezzanotte del 30 marzo).

"Il numero sale da 42 a 45 - spiega il primo cittadino -. A spaventare è il fatto che si tratta di una sequenza in crescita: da zero contagi di tre giorni fa, siamo progressivamente saliti a 3. Sembra quasi che ci stiamo riavvicinando ad una salita continua: uno in più ogni giorno". 

Prende le mosse da questi numeri un appello ancora più accorato agli aretini che appartengono a due fasce d'età in particolare: i ragazzi e i pensionati. 

"In molti casi sono stati segnalati gruppi di ragazzi che si ritrovano e si assembrano. Mi rivolgo a loro, so che non è facile, ma è necessario stare in casa. Siate pazienti, non uscite". 

Stesso appello per i pensionati: "Non andate a fare la spesa solo per mezzo chilo di pane e un etto di mortadella. Non è questo il momento di farlo"

I dati della Asl e quelli della Regione

Una punta di polemica non è mancata nella conferenza stampa di questo pomeriggio. Ghinelli ha affermato che il modo con cui vengono forniti i dati ai Comuni da parte della Asl è cambiato e che c'è una costante differenza giorno dopo giorno con i numeri dei contagi indicati dalla Regione.

"Insieme agli altri sindaci dell'area della Asl Toscana Sud Est - dice - vorremmo che ci fossero forniti dati più attendibili, da poter comunicare ai cittadini".

Per questo ha scritto al presidente della Regione Enrico Rossi e all'assessore Stefania Saccardi: 

"Sono stato costretto a prendere posizione avverso i contenuti di una nota del Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi circa la gestione dei dati sulla emergenza sanitaria in corso. Il presidente Rossi nella sostanza inibisce ai sindaci le informazioni circa i contagi che riguardano il territorio provinciale. A suo giudizio dovremmo conoscere solo i dati del nostro comune".

Nel frattempo ha parlato della situazione in provincia: i contagi sono arrivati a 318. Nella sola giornata di oggi sono stati 24, di cui 3 nella zona Aretina, 1 in Casentino e 20 in Valdarno (15 dei quali nelle due rsa di Montevarchi e Bucine).

Planet e polemiche

Per quanto riguarda la decisione di destinare la struttura alberghiera Planet, di Rigutino, a residenza per ospitare i pazienti in via di guarigioni, Ghinelli ha annunciato voler chiedere chiarimenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Interpellerò la Asl per avere una dettagliata relazione sui criteri utilizzati per scegliere questa struttura e non un'altra. Spero sia stata fatta una valutazione critica, vista la vicinanza con il centro abitato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gilet arancioni in piazza, Vasco Rossi rilancia il post di Scanzi: "La farsa ha preso il posto della realtà"

  • Non solo in tv: la Crew Dragon sarà visibile anche nei cieli italiani

  • Scontro frontale tra due moto: morto un centauro di 48 anni

  • Buoni postali fruttiferi, 100mila euro riconosciuti a un risparmiatore aretino. Il caso

  • Mascherine: dal 31 maggio stop alla distribuzione nelle farmacie, in arrivo nuove modalità

  • Obbligo di mascherine sempre, ecco cosa dice l'ordinanza del sindaco

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento