Covid-19: sette nuovi casi nell'Aretino di cui tre in città. Il bollettino della Asl

Si tratta di quattro uomini e di tre donne. Le età delle persone coinvolte partono dai 34 anni

Sono sette i nuovi casi di tamponi positivi certificati alla mezzanotte di ieri sera dalla Asl Toscana Sud Est nel territorio della provincia di Arezzo. Si tratta di quattro uomini e tre donne residenti ad Arezzo città, in Casentino e in Valdarno. Tre di loro sono stati ricoverati nel reparto di malattie infettive dell'ospedale San Donato di Arezzo, mentre gli altri, in condizioni più lievi sono al domicilio.

Tra gli aretini ci sono due uomini di 42 e 54 anni entrambi ricoverati e un 47enne che si trova a casa. In Casentino invece è stata colpita una donna di 41 anni che si trova al domicilio, così come le due donne che sono risultate positive in Valdarno, una 34enne e una 48enne. Valdarnese anche l'uomo di 67 anni ricoverato nel reparto di malattie infettive di Arezzo guidato dal dottor Danilo Tacconi.

Con l'aggiornamento di oggi si arriva a 132 casi di persone contagiate da coronavirus nella provincia di Arezzo. La maggior parte di essi si trova a casa in buone condizioni di salute, 15 sono segnalati come pazienti del reparto di malattie infettive dell'ospedale San Donato e 4 nel reparto di terapia intensiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il nosocomio aretino ha ricevuto in questi giorni e anche nelle ultime ore pazienti da altre zone della Toscana del sud, come la 62enne arrivata ieri dall'Alta Val D'Elsa e ricoverata in rianimazione.

"Ho perso mio zio per colpa del Coronavirus". La testimonianza di Bacis: "Emergenza senza precedenti"
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Alla Chiassa non passa più nessuno". Punta la pistola in strada e si filma, ma arriva la Polizia: denunciato

  • Coronavirus, Ghinelli: "Uscite a fare la spesa? Tenete lo scontrino"

  • Medico chirurgo positivo al Covid-19 ricoverato al San Donato

  • E' morta una maestra elementare contagiata da Coronavirus

  • Il messaggio ai suoi 500 dipendenti: "Riguardatevi, torneremo". E' la prima cassa integrazione della Lem in 46 anni

  • "Se porti la mascherina ti guardano e ridono". Ilaria dall'Olanda racconta il Coronavirus: "Abbiamo avviato una raccolta fondi"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento