Condannato per rapina ma irreperibile: va a trovare un parente all'ospedale e viene arrestato

All'uomo era stata concessa la messa alla prova in una struttura di Levane. Doveva occuparsi di assistenza sociale ma da alcune settimane si era reso irreperibile. E' scattato così l'ordine di custodia cautelare in carcere

Era stato condannato per rapina ed estorsione. Il giudice per lui aveva accolto la sua richiesta di messa alla prova e lui aveva iniziato a svolgerla in una struttura di Levane. Ma da alcune settimane aveva fatto perdere le sue tracce: era diventato irreperibile. Fino a ieri, quando i carabinieri di Levane, insieme ai militari del nucleo radiomobile della compagnia di Arezzo, lo hanno sopreso mentre faceva visita ad un familiare ricoverato all'ospedale San Donato di Arezzo. E così è scattato l'arresto.

Il progonista della vicenda è un pregiudicato italiano che doveva ancora scontare una condanna a cinque anni e sei mesi di reclusione. I militari nei giorni scorsi avevano segnalato la situazione anomala - ovvero la sua irreperibilità - all'autorità giudiziaria e il giudice aveva emesso un ordine di custodia cautelare in carcere.

Sabato la svolta. L'uomo si è recato ad Arezzo per far visita al familiare e ha deciso di trascorrere la notte in una struttura ricettiva cittadina prenotando con il proprio nome e cognome. Un passo falso che ha messo subito i carabinieri sulle sue tracce. Nel primo pomeriggio di domenica infatti l'uomo è stato individuato dai militari presso l'ospedale e sono scattate le manette. Adesso si trova nel carcere di Arezzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 4 Ristoranti ad Arezzo: ci siamo. Arriva Alessandro Borghese

  • La pioggia fa paura: allagamenti, frane e fiumi in piena. Una famiglia evacuata. Chiusa per ore l'A1

  • L'incendio dell'autocarro pieno di vernici: traffico bloccato nella Sr71

  • Auto trascinata dalla corrente, vigili del fuoco al lavoro per il recupero

  • Allagamenti ad Arezzo: strade chiuse e piante crollate

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento