Coltiva marijuana in giardino, 47enne denunciato per produzione e traffico di stupefacenti

Sei piante, di cui tre alte un metro e mezzo, sono state sequestrate. Trovata anche sostanze essiccata

Foto d'archivio

Aveva allestito una piccola serra di marijuana nel giardino di casa, ma è stato scoperto e denunciato dagli agenti del commissariato di Polizia di Montevarchi. A finire nei guai, con l'accuso di produzione e traffico illecito di sostanze stupefacenti, è stato un 47enne di San Giovanni valdarno.
Il giardino "segreto" è stato scoperto ieri mattina a Cavriglia quando gli operatori della Polizia hanno notato, verso le ore 10,15 dall’esterno di un cortile recintato da una rete metallica e siepe, "una serra da cui si intravedevano le foglie di alcune piante verosimilmente del tipo marijuana". 
All’interno della serra gli agenti hanno  scoperto sei piantine su vaso di marijuana, di cui tre alte circa un metro e mezzo e altre tre alte circa 50 centimetri,
La perquisizione è stata quindi estesa all’interno dell’abitazione del quarantasettenne, dove la polizia ha rinvenuto circa 9 grammi di marijuana essiccata. 
L’uomo, incensurato, è stato denunciato mentre si è proceduto al sequestro delle piante di marijuana e dell’ulteriore quantitativo rinvenuto all’interno dell’abitazione.

Potrebbe interessarti

  • Cattivo odore e calcare, come pulire la lavatrice

  • Piscine all'aperto. Ecco dove andare ad Arezzo e provincia

  • Le origini del nome Colcitrone

  • Piscine interrate, costi e tempi per averne una

I più letti della settimana

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Ritrovati i due bambini dispersi, erano bloccati al fiume con il nonno ferito

  • Cattivo odore e calcare, come pulire la lavatrice

  • Schianto in moto contro un trattore: un ferito grave. Soccorso con Pegaso

  • Sospetta intossicazione da cianuro, tre operai al pronto soccorso

  • Cade dal tetto di casa: ferito un 44enne. Portato in elicottero a Siena

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento