"Così ho preso la cocaina e la uso solo per me", obbligo di firma per l'uomo trovato con due bustine di sostanza

L'uomo era stato arrestato l'altro ieri dai carabinieri della stazione di Montevarchi

Aveva con sé 15 grammi di cocaina, ma ha spiegato al giudice dove l'aveva presa e di farne un massiccio uso personale. Così dopo la convalida dell'arresto l'uomo è stato destinatario del provvedimento dell'obbligo di firma in attesa del procedimento giudiziario che prenderà il via il prossimo 13 giugno. 

L'uomo era stato arrestato l'altro ieri dai carabinieri della stazione di Montevarchi. Originario del Sud Italia e residente a Laterina, l'uomo è stato fermato a seguito di un controllo alla circolazione stradale e le successive  perquisizioni personale e della macchina hanno permesso di scoprire, celati in due bustine ci cellophane, circa 15 grammi di cocaina.

Ieri mattina si è svolta la convalida degli arresti di fronte al giudice Gianni Fruganti. Assistito dal legale Niki Rappuoli, l'uomo ha spiegato di non trovarsi in possesso di quella quantità per cederla, ma semplicemente per un uso personale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto sotto la doccia

  • Buoni postali fruttiferi, risparmiatore ottiene 9mila euro in più di interessi. Il caso spiegato dall'avvocato Bufalini

  • Da Arezzo al Grande Fratello: Jacopo Poponcini nella casa più spiata d’Italia

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Fa il pieno ma non riesce a pagare con la carta. Dice al benzinaio: "Stai sereno", poi scappa

  • Resta chiuso l'America Graffiti. Lavoratori in ansia

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento