Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Funerali degli agenti caduti a Trieste, l'omaggio di Arezzo alla memoria di Demenego e Rotta

Il questore ha deposto un omaggio floreale al cippo dedicato ai caduti della Polizia di Stato, posto all’ingresso del palazzo della Questura

 

Questa mattina, in concomitanza con l’inizio dei funerali di Stato dell’agente scelto Matteo Demenego e dell’agente Pierluigi Rotta, caduti nell’adempimento del dovere a Trieste, il dottor Salvatore Fabio Cilona, Questore della Provincia di Arezzo ha ricordato i due colleghi con una breve e sentita cerimonia.
Alla presenza della dottoressa Rosalba Guarino, vicario del prefetto di Arezzo, del colonnello Vincenzo Franzese, Comandante Provinciale dei Carabinieri, del tenente colonnello Gioacchino Mattia, comandante del Gruppo di Arezzo della Guardia di Finanza, di una folta rappresentanza del personale della Polizia di Stato dell’intera provincia e degli appartenenti all’ Associazione Nazionale Polizia di Stato, il questore ha deposto un omaggio floreale al cippo dedicato ai caduti della Polizia di Stato, posto all’ingresso del palazzo della Questura.


AI momento degli onori ai caduti, il silenzio è stato lacerato con forza dalle sirene delle auto della Polizia di Stato, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia Penitenziaria e della Polizia Locale, schierate di fronte alla Questura, in un abbraccio ideale, onde sottolineare lo spirito di colleganza e la fraternità di intenti tra le Forze di Polizia.
Al termine della cerimonia il Questore e i comandanti dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, hanno salutato tutti le donne e gli uomini schierati per l'occasione.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento