Lascia il cellulare vicino la caserma, torna a prenderlo ubriaco e insulta i carabinieri

L'uomo, un operaio con precedenti alle spalle, è stato denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale

Si dimentica il telefono cellulare fuori dalle mura della caserma dei carabinieri di Levane. Quando viene contattato dai militari per restituirgli lo smartphone, si presenta al comando in uno stato visibilmente alterato probabilmente a causa dell'abuso di sostanze alcoliche e si lascia andare a insulti nei confronti dei carabinieri.

L'uomo, un operaio italiano con precedenti alle spalle, è stato denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale.

Potrebbe interessarti

  • Insetti in casa: scutigera, perchè conviene non ucciderla

  • Sigarette addio: trucchi e consigli per smettere di fumare

  • Le Vertighe: la storia del santuario e dell'immagine di Maria, patrona dell'autostrada

  • Prima di partire per un lungo viaggio...non dimenticare queste 8 cose

I più letti della settimana

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Cade dalle scale e muore: tragedia in provincia di Arezzo

  • Rave party abusivo: irrompono carabinieri e polizia, 70 ragazzi denunciati. Cinque sono aretini

  • Ragazza di 25 anni si schianta contro il guard rail sul ponte della Meridiana

  • Tre scosse di terremoto avvertite in Casentino, Valtiberina e Arezzo: l'epicentro è in provincia di Forlì

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento