Lascia il cellulare vicino la caserma, torna a prenderlo ubriaco e insulta i carabinieri

L'uomo, un operaio con precedenti alle spalle, è stato denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale

Si dimentica il telefono cellulare fuori dalle mura della caserma dei carabinieri di Levane. Quando viene contattato dai militari per restituirgli lo smartphone, si presenta al comando in uno stato visibilmente alterato probabilmente a causa dell'abuso di sostanze alcoliche e si lascia andare a insulti nei confronti dei carabinieri.

L'uomo, un operaio italiano con precedenti alle spalle, è stato denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sagre, feste paesane e cibo di strada: un calendario per i buongustai

  • Una tempesta ferma due treni, sfonda finestrini e ferisce i passeggeri. Maxi esercitazione in provincia di Arezzo

  • Incidente lungo la Regionale 71. Due giovani ferite

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Caos alla stazione: studente di 15 anni pestato finisce in ospedale

  • Runner 45enne in arresto cardiaco, ragazza in bici si ferma e gli fa il massaggio al cuore: salvato

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento