Capodanno folle, imbocca il Corso contromano e minaccia gli agenti: "Vi faccio tagliare la gola dai camorristi"

L'uomo è stato condannato a 9 mesi di reclusione, aveva rischiato di investire la folla. L'episodio si era verificato nel corso della festa del centro storico di Arezzo del 2015

E' stato condannato a 9 mesi di reclusione e al risarcimento dei danni l'uomo che nel 2015, in occasione della festa di Capodanno in centro storico ad Arezzo, imboccò una strada contromano, rischiando di investire le persone che affollavano la via.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La notizia è stata riportata questa sera da Teletruria: il processo si è svolto nella giornata di oggi in tribunale ad Arezzo. L'uomo, un 44enne aretino, nel corso della festa, pretese di entrare in piazza Grande con l'auto poi percorse Corso Italia contromano e non solo: una volta raggiunto dagli uomini della polizia municipale di Arezzo, fu fermato, ma reagì con violenza all'intervento degli operatori. Dapprima prese gli agenti a male parole, dopo di che li spintonò, minacciando: "Vi faccio tagliare la gola dai miei amici camorristi". Tra le accuse per le quali l'uomo è stato condannato ci sono l'oltraggio e la resistenza a pubblico ufficiale, il rifiuto di fornire le proprie generalità e il rifiuto ad essere sottoposto all’accertamento delle condizioni fisiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Arezzo, già 12 casi di Legionella. La Asl: "Ecco come si può contrarre e come prevenirla"

  • Travolta dal marito in retromarcia: è in prognosi riservata

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento