Si arrampica su un cipresso e resta bloccato a 10 metri da terra: jack russel liberato dai pompieri

L'episodio è avvenuto la scorsa sera in un'abitazione di Ponticino

Come sia riuscito a salire fin lassù resta ancora un mistero.
Sono stati i vigili del fuoco di Arezzo ad intervenire per soccorrere un jack russel che si era arrampicato su un cipresso rimanendo bloccato a 10 metri d'altezza e incapace di tornare a terra.
L'episodio è accaduto ieri sera a Ponticino. A chiamare il 115 sono stati i proprietari della bestiola.

Il cane, per cause del tutto sconosciute, era riuscito ad arrampicarsi sull'albero raggiungendo una discreta altezza. Una volta resosi conto della distanza, con ogni probabilità, ha iniziato ad agitarsi senza riuscire a trovare il modo di tornare a terra.

I vigili del fuoco sono intervenuti con una gru, lo hanno raggiunto e lo hanno consegnato ai padroni sano e salvo.

cane-albero (1)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tensione al supermercato: zuffa tra due signore, arrivano i Carabinieri

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Coronavirus, Ghinelli a Firenze: "Proporrò la chiusura delle scuole"

  • Coronavirus, primi casi in Toscana. Due tamponi positivi a Firenze e Pistoia

  • Coronavirus, numeri telefonici presi d'assalto. Rossi: "Negli ospedali percorsi dedicati". L'appello ai cittadini

  • Coronavirus, Arezzo fa prevenzione. Dal Ministero: "Isolamento obbligatorio in caso di contatto con infetti"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento