Alla guida del tir dopo aver bevuto e con una dose di eroina nel pacchetto delle sigarette: beccato

Sono stati gli agenti della Polstrada di Battifolle a rintracciare e segnalare un 34enne che trasportava collettame

Possesso di droga e guida in stato di ebbrezza. E' per queste ragioni che la Polstrada di Battifolle ha tolto 15 punti dalla patente di un camionista, 34enne di Firenze, trovato al volante in condizioni non consone alla sua professione.
Secondo quanto riportato dagli agenti aretini, l'uomo è stato fermato per un controllo e in quella circostanza è stato riscontrato che "aveva bevuto e non lo poteva fare, poiché chi guida per professione deve farlo senza sorseggiare neppure un bicchierino". Ma non è tutto perché, sempre stando a quanto sostenuto dagli agenti, nel pacchetto di sigarette che aveva con sé custodiva anche una dose di eroina. Alla richiesta di fornire spiegazioni ha preferito rimanere in silenzio rifiutandosi pure di andare in ospedale per eseguire controlli più specifici. Per tanto L a Polstrada ha provveduto al sequestro del mezzo, decurtazione di 15 punti dalla patente e segnalazione per possesso di droga e per guida in stato di ebbrezza.

L'operazione si inserisce all'interno di una attività messa in piedi dalla sezione Polizia Stradale di Arezzo insieme ai colleghi della municipale. Entrambe le forze dell'ordine hanno effettuato una serie di controlli presso il casello cittadino dell’A1 al fine di monitorare il transito dei tir, in particolare quelli che trasportano sostanze pericolose. L’esigenza di dare una stretta al transito dei mezzi pesanti è emersa durante i lavori dell’osservatorio provinciale per la sicurezza stradale, riunitosi in Prefettura alcuni giorni fa, proprio per evitare i rischi che possono conseguire al trasporto di tali merci, se non effettuato bene.  
L’attività ha consentito di controllare 80 veicoli, con la contestazione di 33 infrazioni, di 11 a conducenti di merci pericolose.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tensione al supermercato: zuffa tra due signore, arrivano i Carabinieri

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Coronavirus, Ghinelli a Firenze: "Proporrò la chiusura delle scuole"

  • Coronavirus, primi casi in Toscana. Due tamponi positivi a Firenze e Pistoia

  • Coronavirus, numeri telefonici presi d'assalto. Rossi: "Negli ospedali percorsi dedicati". L'appello ai cittadini

  • Coronavirus, Arezzo fa prevenzione. Dal Ministero: "Isolamento obbligatorio in caso di contatto con infetti"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento