Buche ovunque, il Comune corre ai ripari: "Da oggi via ai lavori. Chiuse in una settimana". La mappa del rischio

In questo fine settimana di pioggia le voragini sull'asfalto si sono moltiplicate. Profonde e ampie, mettono a rischio la sicurezza dei viaggiatori e l'incolumità della automobili. 

Ponte a Chiani, Chiassa Superiore, Campoluci,  Buonriposo e Ceciliano. via Anconetana, via Mochi, via Setteponti. E ancora: la zona dell'Esselunga, via Morgagni, via Buonconte da Montefeltro. Cosa hanno in comune queste strade? Le buche. In questo fine settimana di pioggia le voragini sull'asfalto si sono moltiplicate. Profonde e ampie, mettono a rischio la sicurezza dei viaggiatori e l'incolumità delle automobili. 

Buche in strada, ecco come chiedere il rimborso per i danni

Nelle scorse ore sui social network si è verificato un "diluvio" di segnalazioni, tanto che alla fine anche l'assessore Gianfrancesco Gamurrini è dovuto intervenire con un post per rassicurare gli aretini. 

Nell'ultima settimana, in conseguenza prima del sale e poi della pioggia, si sono creati molti danni alle strade. 
Da oggi pare che le condizioni meteo ci mettano nelle condizioni di poter intervenire per porre rimedio con l'intervento di ditte specializzate e mediante l'utilizzo di bitume a caldo (non utilizzabile quando piove).

Nel fine settimana ho preso visione personalmente di molte situazioni e tanti cittadini mi hanno inviato messaggi per segnalarne altre.

Contiamo nel giro di qualche giorno di poter risolvere la maggior parte dei problemi.

Intanto le segnalazioni proseguono. Quelle dei nostri lettori e quelle che si leggono su Facebook. Una voragine è stata immortalata e condivisa dall'ex assessore Franco Dringoli. Le condizioni di via Buonconte da Montefeltro, che collega la Catona alla Chiassa Superiore, sono state raccontate con una serie di immagini da Donella Mattesini, che proprio a proposito delle condizioni della strada nella frazione scrive: 

C'è un punto ormai pericoloso ed è alla Chiassa, in curva, dal lato destro del campo sportivo/circolo, andando verso Arezzo. Ormai la strada è ridotta alla metà perché l'asfalto é coperto da terra ed erba. Chi guida è costretto a spostarsi sulla sinistra invadendo quasi totalmente l'altra corsia..e ciò a ridosso di una curva quasi a gomito. Per non parlare di quando piove..la strada diventa inevitabilmente ad una corsia a causa dell'acqua che invade la strada. Spero che la Giunta si ricordi che nel territorio del proprio Comune ci sono anche le frazioni. Sarebbe auspicabile che non si aspettasse sempre che siano i cittadini a segnalare i problemi. Quella strada in curva ridotta quasi ad una unica corsia é molto pericolosa. Spero non ci voglia troppo 
a mettere in sicurezza la strada.

Segnalazioni anche da parte della consigliera comunale Meri Cornacchini, che spiega: "Inoltrata la richiesta di ripristino manto stradale per le varie zone che i cittadini mi hanno segnalato in questi giorni. Da via Anconetana a Buon Riposo , Ceciliano,via Mochi e S.Clemente". In pratica la mappa del rischio: strade dove basta una disattenzione per finire in una buca. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sesta stagione 4 Ristoranti: ecco quando andrà in onda la puntata girata ad Arezzo

  • Dramma sulle piste da sci. Imprenditore aretino perde la vita

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Trasporto eccezionale perde lastre di cemento in curva. Chiuso lo svincolo al ponte dell'ex Lebole

  • Tre lavoratori "in nero": chiuso ristorante. Un familiare precepiva il reddito di cittadinanza

  • Schianto auto moto, due 19enni feriti: uno soccorso con Pegaso

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento