Caso Vip Car, auto di lusso sotto sequestro: indagato Gelli Jr

Sequestrate una Rolls Royce, una Jaguar, alcune Mercedes, un Maggiolone e anche una Harley Davidson

Circa dieci auto di lusso sequestrate in seguito ad un’indagine per appropriazione indebita che vede indagato il nipote - omonimo - di Licio Gelli. Si tratta della vicenda legata alla società Vip Car.  Vetture come una Rolls Royce,  una Jaguar, alcune Mercedes, un Maggiolone e anche una Harley Davidson che si trovavano capannone in via Ferraris. 

A dare il via alle indagini è stata una querela sporta dall'attuale amministratore e liquidatore Angiolo Crivellari: sarebbe stato lui ad accorgersi dell'assenza di auto e crediti. Tra gli accertamenti svolti dalla polizia giudiziaria è spuntato il capannone sul quale adesso sono stati apposti i sigilli.   Due le fasi del sequestro: una il 29 novembre e una il 12 dicembre. Adesso Gelli ne ha chiesto il dissequestro, i suoi legali affermano che si tratta di vetture che sono state regolarmente vendute ma che sono state oggetto di controversie con gli acquirenti, pertanto nulla sarebbe stato distratto dalle proprietà della società. 

La vicenda è approdata in tribunale, di fronte al collegio presieduto da Angela Avila. 

Potrebbe interessarti

  • Insetti in casa: scutigera, perchè conviene non ucciderla

  • Le Vertighe: la storia del santuario e dell'immagine di Maria, patrona dell'autostrada

  • Smartphone, occhio al virus FinSpy che spia i nostri cellulari

  • Come pulire il pelo dei nostri amici a quattro zampe. I consigli

I più letti della settimana

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Cade dalle scale e muore: tragedia in provincia di Arezzo

  • Rave party abusivo: irrompono carabinieri e polizia, 70 ragazzi denunciati. Cinque sono aretini

  • Ragazza di 25 anni si schianta contro il guard rail sul ponte della Meridiana

  • Insetti in casa: scutigera, perchè conviene non ucciderla

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento