In crisi d'astinenza dà fuoco all'auto e la lancia a tutta velocità nel bosco

Il bilancio delle ultime settimane dell'attività dei carabinieri di Castelfranco Piandiscò

Immagine di repertorio

Sono in tutto tre le denunce che negli ultimi giorni sono state effettuate dai carabinieri della stazione di Castelfranco Piandiscò e riguardanti altrettanti casi.

Nella prima occasione, ad essere denunciato è stato un disoccupato con precedenti penali noto assuntore di sostanze stupefacenti, che trovatosi in crisi di astinenza ha dato fuoco alla propria automobile prima di lanciarla a folle velocità contro una zona boschiva provocando un incendio. Per domare le fiamme sono intervenuti i vigili del fuoco e la protezione civile. 

Sempre i militari di Castelfranco Piandiscò hanno poi denunciato un uomo che da mesi aveva smesso di corrispondere gli alimenti alla moglie ed ai figli. Inoltre quest'ultimo si sarebbe reso responsabile di un altro reato intercettando la corrispondenza della ex moglie.

Da ultimo i militari valdarnesi hanno deferito in stato di libertà una donna che svolgeva "diverse attività criminali dedite alla truffa, nonché specializzata negli ormai classici raggiri online, dove commercializzava prodotti non suoi incassando pagamenti per merce che non è mai arrivata ai destinatari".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Precipita da un terrazzamento mentre guida il trattore e muore, dramma nelle campagne aretine

  • Cronaca

    Incubo meningococco, un nuovo caso di tipo C in Valdarno: 57enne ricoverato

  • Cronaca

    Arrestato in centro con 13 dosi di eroina in bocca. In casa via vai di studenti aretini

  • Cronaca

    Scende dal furgone per consegnare un pacco: al ritorno finestrino spaccato e borsetto scomparso

I più letti della settimana

  • Tragedia in provincia di Arezzo: muore in casa a 21 anni

  • Calcio, tutte le classifiche dei campionati dalla serie C alla Seconda categoria

  • Frontale all'alba al Torrino: tre feriti, grave una ragazza di 26 anni

  • Striscia, gaffe a Cortona: "Si vede il lago di Bracciano" ma è il Trasimeno. Rivolta social: "Tapiro a Staffelli"

  • Paese sconvolto per la morte di Sofia Panconi, continua la profilassi

  • Rincorrono la palla e precipitano in un pozzo: bimbi salvati dalla sorella. Sgomento del padre: "Franata la copertura"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento