Alla guida distratti e ubriachi: scatta la denuncia per due automobilisti

Gli episodi, entrambi avvenuti a Levane, hanno causato lesioni ad un ciclista e alla passeggera di un'auto finita fuori strada

Due autisti sono stati denunciati per aver causato lesioni a terze persone in seguito alla loro condotta di guida.

I militari della stazione Carabinieri di Levane, per due distinti fatti, hanno proceduto a deferire in stato di libertà, per il reato di “lesioni stradali gravi”, due guidatori.

In particolare, nel primo caso, una signora di mezza età, mentre percorreva una via centrale, non si è accorta della presenza di un ciclista, lo ha urtato facendolo cadere a terra, procurandogli lesioni giudicate guaribili in 45 giorni.

Nel secondo episodio, i militari levanesi hanno denunciato per guida in stato di ebrezza e sotto effetto di stupefacenti, nonché per lesioni stradali gravi, un uomo di origine sudamericana il quale, alla guida del proprio veicolo è uscito fuori strada, causando lesioni alla passeggera giudicate guaribili in giorni 55. Al termine degli esami medici disposti, dopo che i Carabinieri erano intervenuti sul posto per rilevare l'uscita di strada dell'auto, l’uomo è risultato con un tasso alcoolemico nel sangue di 2,02 grammi per litro e positivo alla cocaina. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Alla Chiassa non passa più nessuno". Punta la pistola in strada e si filma, ma arriva la Polizia: denunciato

  • Coronavirus, Ghinelli: "Uscite a fare la spesa? Tenete lo scontrino"

  • Medico chirurgo positivo al Covid-19 ricoverato al San Donato

  • E' morta una maestra elementare contagiata da Coronavirus

  • Il messaggio ai suoi 500 dipendenti: "Riguardatevi, torneremo". E' la prima cassa integrazione della Lem in 46 anni

  • "Se porti la mascherina ti guardano e ridono". Ilaria dall'Olanda racconta il Coronavirus: "Abbiamo avviato una raccolta fondi"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento