Atto vandalico o tentato furto? Vetrina spaccata al negozio di borse

Nottetempo presa di mira la vetrina di un noto negozio di borse che si affaccia su via Guido Monaco

Che si stato un atto vandalico per le vetrine addobbate a tema Giostra del Saracino, oppure un tentato furto, non è chiaro, ma certo è che il danno non è da poco, per un altro caso di microcriminalità nellza zona di Guido Monaco.

La vetrina laterale del negozio di borse Theorema Pelle è stata presa di mira, colpita nottetempo da un oggetto contundente, un sasso o qualcosa di simile. Il vetro ha retto l'urto non andando in frantumi, ma è totalmente da sostituire, dal punto del colpo, si è rotto tutto a ragnatela. "Per fortuna non ci hanno rubato niente, abbiamo fatto denuncia" raccontano i titolari.

Non è il primo caso di attacchi nei confronti dei negozi della zona. Sempre nella parte bassa di via Guido Monaco varie porte d'ingresso sono state forzate, alcune senza successo per i presunti ladri, altre invece si sono aperte. Come nel caso del negozio Singer dove sono riusciti ad entrare portando via i contanti che si trovavano nella cassa, richiudendo poi tutto, porta e saracinesca. L'amara scoperta ogni volta tocca ai negozianti al momento dell'apertura.

Potrebbe interessarti

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • I 5 errori da evitare quando si arreda casa

  • Come allontanare gli scarafaggi

  • Cos'è la “La Via del Sole”: spettacolare camminata tra Anghiari e Sansepolcro

I più letti della settimana

  • Moto "ibrida e fantasma" correva sui tornanti dello Spino: sequestrata. Forestali: "Mai viste tante modifiche"

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Si tuffano per fare snorkeling: un 17enne e una 16enne rischiano di annegare per un attacco di panico

  • Ennesimo incidente. Scontro furgone moto, grave il giovane centauro

  • Auto ribaltata, feriti due ragazzi di venti anni. Uno più grave è alle Scotte

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento