Attentato incendiario alla caserma, il sottosegretario alla Difesa: "E' grave e vigliacco, puniremo senza sconti"

Interviene Angelo Tofalo a seguito del lancio di un ordigno nella sede dei carabinieri di Pergine: "Quanto accaduto è gravissimo, un gesto vigliacco. Gli autori devono essere puniti senza sconti". Indagini: la pista politica perde quota

"Quanto accaduto è gravissimo, un gesto vigliacco contro la caserma dei carabinieri a Pergine Valdarno e, soprattutto, contro chi ogni giorno è impegnato per la sicurezza dei cittadini. Per fortuna non ci sono stati feriti, solo danni materiali. Gli autori, una volta individuati, devono essere puniti senza sconti. Massima vicinanza e solidarietà all'Arma dei Carabinieri". Lo ha scritto in una nota il sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo a seguito del lancio di un ordigno nella sede dei carabinieri di Pergine.

Caccia al responsabile

Le indagini, intanto, proseguono. Stretto riserbo, ma si sta cercando di capire se ci siano motivi di risentimento personali alla base del folle gesto.E' l'ipotesi prevalente, piuttosto che un attacco di tipo politico nei confronti dell'Arma.

Molotov contro la caserma dei carabinieri, distrutta un'auto di servizio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Arezzo è deserta: ma quand'è che torniamo normali?". Lo sfogo di Scanzi nel video-record

  • Tensione al supermercato: zuffa tra due signore, arrivano i Carabinieri

  • Arezzo vista dagli occhi dei Vip: tutti gli scatti social

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Coronavirus, Ghinelli a Firenze: "Proporrò la chiusura delle scuole"

  • Bonus per mobili ed elettrodomestici 2020: come ottenere la detrazione fiscale

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento