Ancora un arresto al Pionta, 43enne trovato con 17 dosi di hashish

In attesa del processo l'uomo non potrà più mettere piede ad Arezzo

Ancora un arresto per droga a colle del Pionta. Nel corso dell’attività preventiva svolta dai militari della compagnia di Arezzo, nel pomeriggio del 7 giugno i Carabinieri della Sezione Radiomobile hanno arrestato per “detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti” un cittadino marocchino quarantatreenne, senza fissa dimora e pregiudicato. L'uomo, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 17 grammi di hashish, già suddivisi in dosi.
Il Tribunale di Arezzo, con rito direttissimo ha convalidato l’arresto, rinviandolo a  giudizio e sottoponendolo alla misura cautelare del divieto di ritorno nel Comune di Arezzo. 

Potrebbe interessarti

  • Cattivo odore e calcare, come pulire la lavatrice

  • Piscine all'aperto. Ecco dove andare ad Arezzo e provincia

  • Le origini del nome Colcitrone

  • Piscine interrate, costi e tempi per averne una

I più letti della settimana

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Ritrovati i due bambini dispersi, erano bloccati al fiume con il nonno ferito

  • Cattivo odore e calcare, come pulire la lavatrice

  • Schianto in moto contro un trattore: un ferito grave. Soccorso con Pegaso

  • Sospetta intossicazione da cianuro, tre operai al pronto soccorso

  • Cade dal tetto di casa: ferito un 44enne. Portato in elicottero a Siena

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento