Serrate indagini e poi l'arresto: in manette il ladro seriale della farmacia di Campo di Marte

Aveva numerosi precedenti per furti, di solito nelle farmacie, sia ad Arezzo che a Perugia

Un ladro di 29 anni è stato arrestato dagli agenti delle volanti della questura di Arezzo. Si tratta di I. D. F., cittadino rumeno senza fissa dimora, che secondo gli inquirenti è il responsabile dei furti commessi nei primi giorni dell'anno alla farmacia comunale 1 di Campo di Marte.

A lui gli agenti sono arrivati dopo un'attenta e pressante attività d'indagine svolta raccogliendo prima tutte le informazioni utili in sede di denuncia e procedendo poi ad una meticolosa visione delle registrazioni delle telecamere di videosorveglianza nonché ad un pressante monitoraggio del centro cittadino.

E' stato il personale specializzato dell'ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico insieme alla squadra mobile a riuscire a focalizzare un identikit del ladro seriale, colui che ripetutamente nei giorno scorsi aveva agito ai danni del servizio pubblico.

Domenica, le volanti con gli agenti aretini, sono riusciti a identificare il malvivente, si aggirava ad Arezzo, dopo essere stato scarcerato il 13 dicembre scorso dal carcere di Perugia, dove si trovava per furti analoghi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante un pattugliamento, gli agenti hanno notato il soggetto che corrispondeva alla descrizione ricostruita, e hanno effettuato un controllo. Alla vista della Volante, il giovane, poi rivelatosi in effetti l’autore dei furti, ha cercato di allontanarsi e far perdere le proprie tracce rifugiandosi all’interno della vicina sala scommesse. I poliziotti lo hanno raggiunto e riconosciuto. Il 29enne è stato fermato in base all'ex articolo 384 del codice di procedura penale, visti i gravi indizi di colpevolezza e il concreto pericolo di fuga. Il provvedimento è stato successivamente confermato dall’autorità giudiziaria che ne ha disposto l’accompagnamento presso il carcere di San Benedetto, dove è trattenuto in custodia nell’attesa di essere interrogato dal Giudice per le Indagini Preliminari.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Animali 3D in casa grazie a Google. Come fare e l'elenco completo

  • Tremendo schianto in autostrada: muore a 33 anni

  • "In trincea contro il Covid-19: colpisce e uccide lasciando soli i pazienti". La storia di Sara, infermiera aretina a Bologna

  • Coronavirus, 27 nuovi tamponi positivi nell'Aretino. In città due casi

  • Un 22enne stampa in 3D le valvole per le maschere Decathlon. E le dona agli ospedali

  • Coronavirus, Ghinelli: "Tornano a crescere i contagi, restate a casa. Residenza per casi positivi al Planet? Chiedo chiarimenti"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento