Arrestato di nuovo per droga il 21enne che nascondeva marijuana nel campo da calcio del Pionta

Nuovo arresto per droga al Pionta. Ieri mattina i carabinieri della stazione del capoluogo, nell’ambito di un servizio di controllo finalizzato alla prevenzione e repressione dello spaccio di stupefacenti, hanno arrestato per “detenzione a fini di spaccio” un 21enne cittadino del Gambia. Era già stato arrestato due settimane fa, per lo stesso motivo

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   12 gennaio 2018 14:36  |  Pubblicato in Cronaca, Arezzo


Nuovo arresto per droga al Pionta. Ieri mattina i carabinieri della stazione del capoluogo, nell’ambito di un servizio di controllo finalizzato alla prevenzione e repressione dello spaccio di stupefacenti, hanno arrestato per “detenzione a fini di spaccio” un 21enne cittadino del Gambia. Già arrestato due settimane fa, per lo stesso motivo.

Trentasette grammi di sostanza

Il giovane a seguito di una perquisizione personale è stato trovato in possesso di complessivi 8,3 grammi di hashish e 28,7 grammi di marijuana.

L’arrestato è stato associato alla locale casa circondariale in attesa dell’udienza di convalida.

Il precedente alla fine dell’anno

L’extracomunitario – riferiscono i carabinieri – era stato già arrestato dai carabinieri il 29 dicembre quando, sempre al Pionta , era stato trovato in possesso di 32 grammi di sostanza stupefacente. E’ ancora in Italia poiché in attesa di processo.

In quella circostanza aveva nascosto la droga in una porta da calcio.

blog comments powered by Disqus