Aretino aggredito e derubato in casa a New York

Gianni Andreini vive da cinque anni negli Stati Uniti. Lavora in un wine bar e l'altra notte, dopo il rientro a casa, è stato rapinato da tre malviventi. Per lui un grande spavento e una profonda ferita alla testa

Picchiato e derubato nella sua casa di Brooklyn, a New York. Gianni Andreini, aretino, vive negli Stati Uniti da cinque anni. Ha trovato lavoro in un wine bar e condivide l'appartamento con altri ragazzi. La scorsa notte, dopo aver staccato dal locale, è rientrato in casa ma all'interno ha trovato una brutta sorpresa: tre ladri stavano portando via soldi e oggetti di valore. Lo hanno preso, colpito con la pistola alla testa e buttato per terra. Mentre uno dei malviventi lo teneva sott'occhio, gli altri due hanno completato il lavoro, sfilandogli cellulare e denaro, e poi se la sono squagliata. Andreini a quel punto ha avvertito i coinquilini, che si erano barricati nella rispettive stanze, e poi le forze dell'ordine. E' arrivata anche l'ambulanza che lo ha portato in ospedale: per fortuna ha riportato solo una profonda ferita alla testa, oltre allo shock dell'aggressione in una zona solitamente tranquilla della grande mela. Una volta rientrato a casa, ha potuto avvertire la famiglia ad Arezzo. Il padre di Gianni ha gestito per molti anni la concessionaria Bmw in città, mentre il fratello Paolo adesso lavora per la Rolls Royce e nel mondo del calcio come talent scout. Andreini ha ovviamente raccontato agli agenti cosa era accaduto e sporto denuncia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gilet arancioni in piazza, Vasco Rossi rilancia il post di Scanzi: "La farsa ha preso il posto della realtà"

  • Non solo in tv: la Crew Dragon sarà visibile anche nei cieli italiani

  • Scontro frontale tra due moto: morto un centauro di 48 anni

  • Buoni postali fruttiferi, 100mila euro riconosciuti a un risparmiatore aretino. Il caso

  • Mascherine: dal 31 maggio stop alla distribuzione nelle farmacie, in arrivo nuove modalità

  • L'impatto contro un albero, poi l'intervento d'urgenza: muore giovane padre

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento