Anziana si allontana nel cuore della notte, cade e si ferisce. I carabinieri le salvano la vita: era in ipotermia

Una 84enne due sere fa è uscita dalla propria abitazione e si è smarrita. E' stata ritrovata alle 4 del mattino in stato di ipotermia. Provvidenziale l'arrivo dei Carabinieri

E' uscita nel cuore della notte, vestita solo un un pigiama e un paio di ciabatte da camera. Ha vagato, forse per ore, poi è caduta e si è ferita in modo serio. Una 84enne di Ponticino ha rischiato la vita due sere fa. A salvarla sono stati degli angeli in divisa, i carabinieri del nucleo Radiomobile di Arezzo. 

La disavventura dell'anziana risale a due sere fa, quando è uscita dall'abitazione dove vive con una badante. E' stata proprio quest'ultima, non trovando l'84enne nel suo letto a dare l'allarme. Era l'una circa quando ha chiamato i carabinieri che sono accorsi sul posto. 

I militari hanno battuto palmo a palmo i dintorni dell'abitazione, che si trova a ridosso di una zona in parte boschiva e con poche altre abitazioni. Un'area di fatto buia e isolata. Le ricerche sono state complicate, ma fortunatamente si sono concluse bene. Dopo circa tre oro la donna è stata ritrovata. Era rannicchiata al termine di una strada buia e senza uscita, con un principio di ipotermia. Era caduta, sbattendo violentemente la testa. 

Subito è stato chiamato il 118: i sanitari l'hanno portata in ospedale dove è stato accertato che nella caduta la donna aveva riportato una frattura della spalla e una ferita lacero contusa alla testa dalla quale aveva perso molto sangue. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non si sa da quante ore l'anziana fosse rimasta all'addiaccio, perché - spiegano i carabinieri - non c'è certezza sull'ora in cui venerdì sera si è allontanata. Quello che invece è certo, è che se non fosse stata trovata dai carabinieri nel giro di poche ore, con le ferite riportate e indossando solo un pigiama avrebbe potuto non superare la notte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio in lutto, si è spento Giuseppe Rizza

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Coronavirus: 2 decessi, 1 nuovo caso, 3 guarigioni. Il quadro toscano

  • Coronavirus, in Toscana 19 nuovi contagi in un giorno: 11 appartengono ad un unico cluster

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento