Addio a Maria Paola Fineschi, Cavriglia piange la scomparsa della signora delle rose

E’ scomparsa all’età di 89 anni Maria Paola Fineschi custode dell’omonimo roseto che sorge nel comune di Cavriglia. Il cordoglio dell’amministrazione

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   15 febbraio 2017 14:18  |  Pubblicato in Cronaca, Valdarno


E’ scomparsa all’età di 89 anni Maria Paola Fineschi sorella del fondatore dell’omonimo roseto che trova casa a Cavriglia.

L’amministrazione comunale ha voluto esprimere pubblicamente il proprio cordoglio attraverso una nota stampa.

“Si è spenta ieri all’età di 89 Maria Paola Fineschi, sorella di Gianfranco, l’ortopedico di Papa Giovanni Paolo II e Fondatore del Roseto Botanico Carla Fineschi. Maria Paola in questi anni si è impegnata alacremente per animare la Fondazione e per contribuire a tener viva l’attività di ricerca e coltura della rosa.
Grazie anche al suo impegno nel 2016 il Roseto Fineschi ha ricevuto due importantissimi riconoscimenti internazionali, a Pechino e New York, e sempre per il 2016 
il Roseto di Cavriglia è stato insignito del titolo di Roseto internazionale dell’anno. Una donna profondamente appassionata di cultura, letteratura e storia locale che, con il suo esempio, ha contribuito al mantenimento dei valori culturali che animano la nostra comunità da ormai tanti anni.
L’Amministrazione Comunale esprime profondo cordoglio per la perdita di Maria Paola e vicinanza alle sorelle Antonella, Maria Cristina e Silvia”.

blog comments powered by Disqus