Vede i Carabinieri, scappa e lancia un pacchetto con la droga: giovane arrestato al Pionta

All'interno conteneva decine di dosi di cocaina, eroina e hashish. l nigeriano è stato così tratto in arresto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Foto d'archivio

Due arresti nel fine settimana per spaccio di droga sono stati compiuti sabato scorso dai Carabinieri della Stazione di Arezzo, nel corso di un mirato e specifico servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati inerenti gli stupefacenti nel centro cittadino e nei parchi pubblici.

Il primo arresto è avvenuto all'interno del colle del Pionta, dove i militari hanno bloccato un 29enne della Nigeria, più volte osservato con tossicodipendenti della zona. All’atto del controllo, l’uomo ha tentato di darsi alla fuga e di disfarsi di un sacchetto di cui era in possesso. All'interno conteneva decine di dosi di cocaina, eroina e hashish. l nigeriano è stato così tratto in arresto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il secondo arresto è stato effettuato in esecuzione di un ordine di carcerazione a carico di una cittadina italiana, di 32 anni, pluripregiudicata, poiché condannata per reati di spaccio di sostanze stupefacenti, rapina lesioni e personali. La donna è stata condotta presso la casa circondariale di Firenze Sollicciano dove sconterà la pena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra tir in A1: corsia a lungo chiusa, caos traffico. Due feriti estratti dalle lamiere

  • Buoni postali fruttiferi, risparmiatore ottiene 9mila euro in più di interessi. Il caso spiegato dall'avvocato Bufalini

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Resta chiuso l'America Graffiti. Lavoratori in ansia

  • Mamma e figlia di 3 anni inseguite e minacciate per via di un parcheggio: "Siamo dovute correre dentro l'asilo"

  • Si sposano e il marito si ammala: lei sperpera e poi lo lascia. Denunciata

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento