Materassi, reti e altro pattume: i marciapiedi-discarica di Saione e via Copernico

Nuove segnalazioni di spazzatura in strada in via Guelfa e in via Isonzo. E in zona Ipercoop ci sono ingombranti che ostacolano il passaggio dei pedoni.

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   21 marzo 2017 0:17  |  Pubblicato in Cronaca, Arezzo

Articoli correlati



Nuove segnalazioni di pattume vario e ingombranti (tra cui materassi e reti) in strada.

Via Isonzo, in zona Saione, aveva già fatto parlar di sé per i rifiuti abbandonati. Incivili liberi di sporcare e sacchi dell’immondizia fermi, per giorni, tra strada e marciapiedi.

Questa volta, sulla stessa arteria, è stata abbandonata una rete da letto con doghe in legno. Al proprietario, evidentemente, non serviva più. E allora, ecco l’idea: perché portare l’ingombrante in un centro smaltimento quando si può lasciare in strada? La foto è stata scattata ieri mattina.

La scorsa settimana, invece, sono state altre zone di Arezzo protagoniste in negativo per l’immondizia abbandonata. Ad esempio, un paio di materassi e una coperta sono stati abbandonati in via Copernico, in zona Ipercoop (foto copertina). Come si può notare dall’immagine, il passaggio dei pedoni sul marciapiede è ostruito.

Tornando a Saione, nel weekend è stata scattata la foto di alcuni sacchi scuri pieni di immondizia gettati a terra. Teatro dell’abbandono è via Guelfa. Il lettore autore dello scatto si lamenta: “A parte l’ignoranza di chi lascia (l’immondizia) per terra, segnalo che quella roba è lì da almeno quattro giorni”.

 

 

 

blog comments powered by Disqus