Folla per l’addio a Gabriele. “Resterai sempre nei nostri cuori”

“Resterai sempre nei nostri cuori”: un grande striscione bianco con scritte rosse e nere per l’addio a Gabriele Casi, ventenne deceduto venerdì in un incidente di lavoro nel bosco.

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   20 marzo 2017 8:12  |  Pubblicato in Cronaca, Valtiberina

Articoli correlati



“Resterai sempre nei nostri cuori”. Un grande striscione bianco con scritte rosse e nere per l’addio a Gabriele Casi, ventenne deceduto venerdì in un incidente di lavoro nel bosco.

Ieri, giornata dei funerali, è stato lutto cittadino in tutto il comune di Caprese Michelangelo e la partita tra i dilettanti della Capresana e del Palazzo del Pero è stata rinviata. Gabriele abitava nella frazione di Manzi, la celebrazione si è tenuta nella vicina chiesa di San Cristoforo a Caroni.

Presente un migliaio di persone che hanno tributato l’ultimo saluto a Gabriele stringendosi attorno alla mamma, al babbo, al fratello, alla sorella e alla fidanzata.

E’ stato allestito anche un pannello pieno di foto per ricordare Gabriele, quel ragazzo sorridente che, terminati gli studi si era messo a fare il boscaiolo assieme al padre.

Venerdì mattina, tra i boschi dell’Alpe di Catenaia, nel comune di Anghiari, ha perso la vita per via del crollo di un grosso abete bianco.

blog comments powered by Disqus