Incendio in via 4 novembre. Il racconto dei vigili del fuoco: “Adesso si contano i danni”

Nell’immagine di copertina l’intervista all’ispettore Salvatore Cristofanilli Vigili del Fuoco di Arezzo

Claudia Failli
Claudia Failli
Invia per email  |  Stampa  |   16 febbraio 2017 21:18  |  Pubblicato in Cronaca, Arezzo

Articoli correlati



La scintilla sarebbe partita dal televisore esploso a causa di un cortocircuito innescato dal malfunzionamento di un altro elettrodomestico.
Pomeriggio di paura per i condomini del civico 45 di via 4 novembre. Qui le fiamme hanno inghiottitto un intero appartamento e il fumo ha invaso le altre abitazioni vicine.

Quattro le persone intossicate e per le quali si sono rese necessarie le cure dei medici dell’emergenza urgenza. Tre le squadre dei vigili del fuoco che hanno operato per mettere subito in salvo gli inquilini, per buona parte anziani.
Sette le persone soccorse e fatte evacuare dai pompieri. Tra questi anche un disabile che è stato trasportarlo fuori dall’abitazione, ormai invasa dal fumo, su una barella e con il respiratore dei vigili del fuoco ben saldo sul volto. Altri invece, sono stati fatti scendere dalle finestre sulle scale dei pompieri.
Quattro gli intossicati: uomo A.A. 86 anni e donna T.A. 84 anni in codice verde al pronto soccorso. Mentre F.S.G. uomo 76 anni e B.S. uomo disabile di 83 anni sono stati trasferiti all’ospedale in codice giallo.

L’allarme nel pomeriggio

Secondo le testimonianze raccolte sul posto l’incendio sarabbe stato causato dal un cortocircuito provocato dal malfunzionamento di un ferro da stiro usato da una badante che si trovava all’interno dell’appartamento al terzo piano. Dopo aver attaccato la spina dell’elettrodomestico sarebbe scattato l’automatico e un istante dopo dal televisore sarebbero partite delle fiamme.

Sul posto sono intervenuti, oltre al 118 e ai vigili del fuoco, anche i carabinieri e gli agenti della polizia municipale che hanno fatto evacuare quattro appartamenti del condominio per il fumo che si era esteso in tutti i piani.

Nell’immagine di copertina l’intervista all’ispettore Salvatore Cristofanilli Vigili del Fuoco di Arezzo

 Claudia Failli 
Claudia FailliValdarnese di nascita e aretina di adozione. Cittadina del mondo grazie al web (cit.). Appassionata di fotografia, video e social network. Il mondo lo guardo da un oblò ma non mi annoio nemmeno un po'.
Altre dall'autore »
blog comments powered by Disqus