10 minorenni arrestati in Valdarno per stalking su una ragazzina

Una delicata vicenda rimasta nel silenzio fino ad oggi, seguita dal tribunale dei minori di Firenze con il pm Ersilia Spena e dalla procura di arezzo con Alessandra Falcone e dai carabinieri di San Giovanni Valdarno. Una vicenda che ha come...

violenza_stalking

Una delicata vicenda rimasta nel silenzio fino ad oggi, seguita dal tribunale dei minori di Firenze con il pm Ersilia Spena e dalla procura di arezzo con Alessandra Falcone e dai carabinieri di San Giovanni Valdarno. Una vicenda che ha come protagonista suo malgrado una ragazzina minorenne che dal 2013 e fino all'inizio del 2015 avrebbe subito intimidazioni ed anche violenza sessuale dal suo baby fidanzatino e da un amico maggiorenne. Gli abusi sarebbero andati avanti a lungo fino a che costretta a fare sesso con entrambi, nonostante i ricatti dei due, ha deciso di rivelare tutto alla mamma. La denuncia ai carabinieri valdarnesi portò all'arresto dei due per violenza sessuale, violenza sessuale di gruppo, minacce e atti persecutori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma per lei non è finita qui, nei mesi successivi le pesanti azioni di persecuzione, le minacce, sono state portate avanti dal resto del gruppo che avevano preso di mira la ragazzina, secondo loro colpevole dell'arresto dei suoi aguzzini. Da lì, a giugno, è scattata la seconda raffica di arresti che ha delineato un quadro complesso di stalking ed altro, come non si era mai visto ad Arezzo. Soprattutto per le giovani età dei ragazzi coinvolti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Alla Chiassa non passa più nessuno". Punta la pistola in strada e si filma, ma arriva la Polizia: denunciato

  • Coronavirus, Ghinelli: "Uscite a fare la spesa? Tenete lo scontrino"

  • Covid-19: sette nuovi casi nell'Aretino di cui tre in città. Il bollettino della Asl

  • Medico chirurgo positivo al Covid-19 ricoverato al San Donato

  • E' morta una maestra elementare contagiata da Coronavirus

  • Il messaggio ai suoi 500 dipendenti: "Riguardatevi, torneremo". E' la prima cassa integrazione della Lem in 46 anni

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento