Pulizie di Primavera: come organizzarsi

Vi siete organizzati per le pulizie di primavera? Se l'idea ti spaventa e non sai da dove partire ecco qualche consiglio utile

Tra le vacanze di Pasqua, il ponte del 25 aprile e quello del 1° maggio per chi ha deciso di non partire può esserci tempo e modo da dedicare alla cura della propria abitazione. Niente paura, basta solo organizzarsi e seguire qualche piccolo consiglio.

Ecco alcuni consigli pratici

Per chi abita in una città come Bari la polvere e lo smog sono i nemici più ostinati, difficili da arrestare, si accumulano su mobili e oggetti. Occorre periodicamente dare una bella pulizia agli ambienti di casa.

Innanzitutto bisogna suddividere gli impegni in maniera equilibrata nell’arco di più giorni pulendo stanza per stanza e seguendo più o meno lo stesso ordine.

Se si vuole iniziare dal soggiorno solitamente è consigliabile smontare le tende e dedicarsi ai vetri. Se si ha una parete attrezzata con libreria occorre svuotarla e pulirla bene al suo interno. Mentre se il divano è di tessuto è consigliabile sfoderarlo e lavarlo in lavatrice.
Ricordarsi di pulire bene tappeti, caloriferi, quadri, lampadari e tavolo da pranzo.

Per la cucina stessa cosa: si inizia dalle tende per finire a porte finestre e infissi. Per quanto riguarda la pulizia della cucina vera e propria occorre iniziare dall'alto spolverando la parte superiore dei pensili laddove si accumulano polveri e vapori.

Altra cosa importante è sbrinare il frigorifero con acqua e aceto, pulire il forno con una miscela di bicarbonato, sapone di Marsiglia liquido, riordinare la dispensa e pulire l’interno dei mobili assicurandosi che non siano presenti formiche e altri insetti. Infine la pulizia del piano di lavoro insieme a lavabo e pavimenti.

Per le stanze da letto identica cosa. Si inizia dalle tende e dalla pulizia della parte esterna degli armadi per poi passare alla pulizia interna e al cambio di stagione liberandosi del superfluo.

In ultimo il bagno: sempre partendo dalle tende e dalle finestre si passerà alla pulizia delle piastrelle con anticalcare e sgrassatore, lucidando i sanitari e pulendo la rubinetteria con prodotti adatti per acciaio. Occorre anche per questo ambiente svuotare completamente il bagno da asciugamani, accappatoi e tutto ciò che si trova nei cassetti per poter dare una rinfrescata.

Se si ha un giardino occorre non trascurarlo: ordinare le aiuole e dare una bella ripulita ai lampioni. Magari con una idropulitrice si pssono rifrescare i vialetti e passare anche alla pulizia del garage.

Alcuni riferimenti di negozi e aziende di Arezzo specializzati nella pulizia per la casa 

Acqua Sapone - Viale Giovanni Amendola 13, Arezzo (tel. 0575 182 2490)

Caddy's Bellezza e Igiene - Via Vittorio Veneto 158, Arezzo (tel. 0575 902543)

Mondo Risparmio - Via Piave 6, Arezzo (tel. 0575 902480)

Tigotà - Via Vittorio Veneto 75, Arezzo (tel. 0575 901018)

Impresa di pulizie Passarella - Via Bologna 10/E, Arezzo (tel. 335 103 8275)

Impresa di pulizie Pulywash - Via Antonio Pizzuto 40, Arezzo (tel. 0575 23733)

Impresa di pulizia Pulisteel - Via del Gavardello 35, Arezzo (tel. 0575 382230)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Casa

    Come allontanare le zanzare da casa

  • Casa

    Animali in casa: ecco le regole condominiali

  • Sicurezza

    In primavera tornano le formiche: come combattere l'invasione in casa

  • Ristrutturare

    Come eliminare la muffa in casa

I più letti della settimana

  • Come allontanare le zanzare da casa

  • Come eliminare la muffa in casa

  • Come vendere casa. I consigli, cosa fare e non fare

  • Sostegno all'affitto, nuovi criteri per i bandi dei Comuni

  • Fiori veri o artificiali: i migliori garden center ad Arezzo

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento