Storie a 4 zampe

Storie a 4 zampe

Coniglio gettato vivo in un cassonetto. Enpa: "Una crudeltà, ma adesso gli troveremo una famiglia"

L'esemplare è stato trovato questa mattina all'interno di un cassonetto della spazzatura a Staggiano dai vigili del fuoco. Era vivo, ma se fosse rimasto lì dentro avrebbe avuto una terribile fine. 

"La crudeltà non ha limite", così increduli e dispiaciuti i volontari dell'Enpa hanno commentato la notizia di un nuovo caso di maltrattamenti di animali. Questa volta la vittima è un coniglio. L'esemplare è stato trovato questa mattina all'interno di un cassonetto della spazzatura a Staggiano dai vigili del fuoco. Era vivo, ma se fosse rimasto lì dentro avrebbe avuto una terribile fine. 
"Adesso è da noi, in canile - dicono i volontari - e confidiamo di trovargli presto una famiglia. Ma siamo davvero rimasti colpiti dalla sua storia, e dall'assoluta mancanza di sensibilità di chi lo ha gettato nel cassonetto". Come se fosse un rifiuto. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    L'incubo degli studenti: pendolare ad Arezzo per farsi una dose, rapinava i ragazzini a suon di pugni

  • Video

    Meme di Hitler inneggianti la Shoah. Black humor o umorismo da quattro soldi? Parola ai giovani aretini

  • Calcio

    Spinte, calci e un pugno a La Cava. Stangato Camilli junior: inibito fino al 2024

  • Elezioni

    Elezioni Europee 2019: le liste e i candidati della circoscrizione centro

I più letti della settimana

  • Fuori strada dopo le nozze, coppia di sposi al pronto soccorso

  • Gli preleva 8 euro al giorno di nascosto per mesi e gli prosciuga la carta. Aretino truffato

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Croce in spalla macina chilometri: l'ex carcerato che salva i giovani di strada

  • "Dammi i soldi o ti spacco la faccia", 14 studenti aretini rapinati all'uscita da scuola

  • Incidente alla rotatoria di Olmo, traffico in tilt e strada chiusa. Ferito un 26enne

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento