Storie a 4 zampe

Storie a 4 zampe

Meticcio pincher trovato in strada: "Aveva ancora il guinzaglio ma è senza chip". Appello dell'Enpa ai proprietari

Il cane è stato trovato in città tre giorni fa: portato da un veterinario, non ha chip ed è difficile rintracciare la sua famiglia

Da tre giorni attende che la sua famiglia torni a prenderlo. Lui è un meticcio pincher, con diverse primavere alle spalle. E' stato trovato che vagava in città e soccorso da una signora che stava passeggiando. 

"Il cane - spiegano gli operatori dell'Enpa che lo hanno accolto e se ne stanno prendendo cura - era impaurito e aveva ancora il guinzaglio attaccato al collare.  Quando ha visto la signra che passeggiava ha iniziato a seguirla. Dopo un po' la donna ha deciso di prenderlo e portarlo da un veterinario. La speranza era quella che il cane avesse un chip e che quindi potesse essere avvisato il proprietario". 

Ma non è andata così. Il meticcio non ha chip, non ha un'identità e ufficialmente nemmeno un padrone. 
"Noi però - dicono da via della Cella - invitiamo i proprietari a venire in canile per riabbracciarlo e riportarlo a casa". 

Come detto, si tratta di un cane adulto, meticcio che da tre giorni vaga in strada. 

Storie a 4 zampe

Una laurea, un master e tanta voglia di raccontare la propria città.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento