MEMORIA

Quella ritratta in foto è una lapide collocata nel sottotetto del Duomo di Arezzo, edificio che nel tempo ha avuto più di un problema legato allo spanciamento della facciata sud (quella dell'ingresso trecentesco), sopratutto perché non c'è alcun...

memoria

Quella ritratta in foto è una lapide collocata nel sottotetto del Duomo di Arezzo, edificio che nel tempo ha avuto più di un problema legato allo spanciamento della facciata sud (quella dell'ingresso trecentesco), sopratutto perché non c'è alcun contrafforte ad assorbire il peso del tetto e delle volte. Al proposito invito chi non lo avesse ancora fatto ad osservare di profilo tale facciata, per avere un'idea della sua curvatura, oggi bloccata da tiranti di acciaio... Di seguito riporto il testo esatto della lapide per una più facile lettura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Memoria - Sommamente importando che non rimanesse inosservato alcuno sebbene minimo ulterior movimento di queste muraglie la comunal commissione incaricata dei restauri del sacro edifizio provvide affinche le muraglie medesime fosser nella presente forma ridotte lo che ebbe luogo nell’autunno del 1859 essendo operajo il dottor Angiolo Guillichini ed ingegnere del comune e direttore di essi restauri il dottor Antonio Garzi

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento