Lettori Selvaggi

Lettori Selvaggi

"La storia di un re che non ha niente di niente e che abita nel Paese all'Incontrario"

#LettoriSelvaggi è una rubrica sui libri per i più piccoli curata da Elena Giacomin, libreria La casa sull’Albero

Il re senza reame, Alex Cousseau, Charles Dutertre, Sinnos

"Questa è la storia di un re che non ha niente di niente e che abita nel Paese all'Incontrario dove piove quando c'è il sole, tutti hanno tutto e il re non ha niente di niente".

Tutti hanno tutto, castelli, carrozze, ombrelli multi colori. Tutti tranne il re che non ha niente di niente, non ha un nome e nemmeno il trono e sta seduto per terra ed aspetta, senza fare niente. 

Un giorno il re incontra un gatto, che semplicemente gli si mette accanto, ad aspettare. I due, dopo aver incrociato vari personaggi, come un giovane cavaliere arrogante, una vecchia signora con una grande voce e un cane affamato che è molto desideroso di mangiare il gatto, si mettono in cammino, senza scopo, perché nessuno dei due ha un posto dove andare. E piano piano il cuore del re che non è abituato ad avere niente, si scioglie e sente che forse adesso ha la cosa più preziosa al mondo: il calore di qualcuno che ti sta vicino, che ti segue, che ti fa le fusa. 

La scrittura dell’albo è semplice, parole ripetute che creano un bel ritmo narrativo e fanno sorridere.

Le illustrazioni, ispirate agli arazzi medievali, sono ricche di dettagli, sfondi bianchi su cui spicca il colore di ambienti e figure. La natura rigogliosa vicino al fiume popolata di animali e fiori variopinti, castelli con cupole di tante fatture diverse, pesci, pavoni, draghi, cavalieri. Re e gatto si muovono in questo mondo fantastico, a volte sono in primo piano, a volte sono piccolissimi in mezzo alla folla.

I riferimenti alla storia della letteratura sono tanti. Viene in mente Gianni Rodari, il gatto con gli stivali, le favole di animali parlanti. 

Alex Cousseau spazia nella scrittura da storie per lettori in erba, a romanzi per adolescenti, a testi di albi illustrati come Dentro me, Topipittori, illustrato da Kitty Crowter. Charles Dutertre lo conosciamo per le illustrazioni delle storie di Vincent Cuvellier, sempre edite da Sinnos.

La coppia, che abbiamo apprezzato moltissimo per le avventure di Lucilla Scintilla, prime letture in stampatello maiuscolo per chi si affaccia alla lettura autonoma, ha vinto il Bologna Ragazzi Award 2018, sezione Fiction, con L’oiseau Blanc. 

Il re senza reame, pubblicato per la prima volta in Francia da Gallimard Jeunesse ed arrivato in Italia grazie a Sinnos, è una fiaba sul potere dell'amicizia e dell'amore, che ha facoltà di sorprenderti, proprio quando meno te lo aspetti.

Lettori Selvaggi

laureata in Lettere e filosofia, indirizzo Storia dell’arte, si occupa dal 2006 di progetti interculturali e di educazione alla cittadinanza rivolti a bambini e ragazzi in collaborazione con associazioni, scuole ed enti pubblici. Nel 2013, assieme ad Anna e Barbara, ha aperto ad Arezzo la libreria specializzata per bambini e ragazzi La Casa sull’albero, di cui coordina i progetti formativi e di promozione alla lettura

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento