Lettori Selvaggi

Lettori Selvaggi

Dentro ed intorno alla buca si gioca a... I consigli per la lettura di Elena

#LettoriSelvaggi è una rubrica sui libri per i più piccoli curata da Elena Giacomin, libreria La casa sull’Albero

La buca, Emma AdBåge, Camelozampa

Emma AdBåge è una giovane e promettente illustratrice svedese. Ha debuttato nel 2001 e da allora ha illustrato molti libri, sia con testi propri che di altri autori.
Ha vinto il premio Sven Rydén nel 2011, il premio Elsa Beskow nel 2013 e nel 2018, il premio Lennart Hellsing insieme alla sorella gemella Lisen Adbåge nel 2017. Nel 2018 ha vinto il premio August, il più importante riconoscimento svedese dedicato ai libri per bambini, per La Buca, scritto e illustrato da lei.
Lo scorso anno il libro aveva partecipato al Bologna Ragazzi Award presentato da Rabén & Sjögren la casa editrice svedese fondata nel 1942 da Hans Rabén e Carl-Olof Sjögren per cui ha lavorato e con cui ha pubblicato i suoi romanzi Astrid Lindgren.
Al centro della storia c'è una buca che si trova nel cortile di una scuola e un gruppo di bambini che l'hanno scelta come scenario dei loro giochi assieme agli elementi naturali che la circondano, radici, terra, sassi, foglie e fango giallo.

Dentro ed intorno alla buca si gioca a mamma orsa, a capanna, a nascondersi, al negozio.
Ma i grandi non sono felici che i bambini giochino alla buca, dicono che è pericolosa ed hanno paura che si facciano male.
I bambini vogliono giocare, correre, stare all'aria aperta. Gli adulti sono fermi e monolitici e ne vogliono limitare l’autonomia. Una separatezza che l'autrice racconta anche dal punto di vista visivo rappresentando i personaggi attraverso un contrasto di scala molto evidente.
Davvero un libro interessante, portato dai venti del Nord in Italia, che, come ha scritto la giuria del Premio August è  “un vitale inno al gioco libero, che trascende le preoccupazioni sulla sicurezza e le sabbiere omologate. Con umorismo e un incredibile uso delle immagini, la AdBåge dimostra che la fantasia germoglia nel non sorvegliato, nel selvaggio. Nessun libro sulla grigia vita scolastica è mai stato così colorato!”. Un plauso a Camelozampa che si conferma editore capace di destreggiarsi tra importanti recuperi del passato e imperdibili novità del panorama internazionale.

Lettori Selvaggi

laureata in Lettere e filosofia, indirizzo Storia dell’arte, si occupa dal 2006 di progetti interculturali e di educazione alla cittadinanza rivolti a bambini e ragazzi in collaborazione con associazioni, scuole ed enti pubblici. Nel 2013, assieme ad Anna e Barbara, ha aperto ad Arezzo la libreria specializzata per bambini e ragazzi La Casa sull’albero, di cui coordina i progetti formativi e di promozione alla lettura

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento