Lettori Selvaggi

Lettori Selvaggi

Fiabe delle montagne italiane: tra boschi, foreste e vette rocciose. I consigli per la lettura

#LettoriSelvaggi è una rubrica sui libri per i più piccoli curata da Elena Giacomin, libreria La casa sull’Albero

Fiabe delle montagne italiane, Idalberto Fei, illustrazioni Leire Salaberria, La Nuova Frontiera Junior

La montagna racconta è il titolo dell'undicesima fiaba di questa raccolta curata da Idalberto Fei, ultima uscita della collana dei “Classici illustrati” della Nuova Frontiera Junior

È una fiaba delle valli trentine ed ha per protagonista Marius che vive la montagna come un rifugio sicuro, un luogo che lo protegge e che lo restituisce a sé stesso. Quando i compagni lo prendono in giro o lo mettono all'angolo lui scappa tra i monti. Prezioso l'intervento del maestro che fa scrivere sul quaderno di non fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te e mostra ai bambini un mappamondo. 

È una fiaba con un messaggio importante che dice che la terra è grande e che c'è davvero posto per tutti. 

Marius è alla ricerca del suo spazio nel mondo così come lo sono gli altri protagonisti delle storie  raccolte. Giovani ragazzi e ragazze alle prese con il compiersi del loro destino, in lotta contro gli ostacoli che avversano i loro sogni. Rincorrono amori impossibili, spesso combattono contro la fame, hanno voglia di viaggiare, ma anche di tornare a casa.

Tutto perfettamente nei canoni della tradizione fiabesca, ma calato in paesaggi ed ambientazioni che da nord a sud ci portano nelle Dolomiti, in Valle d'Aosta, nell'Appennino Emiliano, nelle Alpi Apuane, in Aspromonte, in Lazio, in Basilicata e nelle Valli trentine.

I giovani protagonisti vivono nei pressi di fiumi, laghi, verdi montagne. Si mettono in cammino,  attraversano valli, sentieri pericolosi, fitti boschi. Incontrano civette, camosci, lupi, aquile, giganti dei laghi e streghe dei boschi. C'è il principe Andrea che sposa la principessa della Luna e i due innamorati si scambiano fiori, rossi rododendri lui, bianche stelle alpine lei. C’è la leggenda dei Monti Pallidi e del lago dell’arcobaleno. La storia dell'avvoltoio che rapiva i bambini e la draga che vive in una montagna così aspra e cupa da meritarsi il nome di Aspromonte.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il libro va ad arricchire lo scaffale dedicato alle fiabe e di ritorno dalle vacanze in Casentino il pensiero non può che andare alle nostre montagne e alle Novelle della nonna di Emma Perodi che sappiamo torneranno presto in libreria.  

Lettori Selvaggi

laureata in Lettere e filosofia, indirizzo Storia dell’arte, si occupa dal 2006 di progetti interculturali e di educazione alla cittadinanza rivolti a bambini e ragazzi in collaborazione con associazioni, scuole ed enti pubblici. Nel 2013, assieme ad Anna e Barbara, ha aperto ad Arezzo la libreria specializzata per bambini e ragazzi La Casa sull’albero, di cui coordina i progetti formativi e di promozione alla lettura

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento